A Latina linee d’arresto avanzate per le biciclette

17 Settembre 2012

linee-arresto-avanzate-biciIn occasione dell’inizio della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile – 16/22 settembre 2012 – il Comune di Latina ha adottato un provvedimento destinato a favorire la circolazione delle biciclette. Si tratta delle cosiddette case avanzate, o linee d’arresto avanzate per i velocipiedi, poste in prossimità degli incroci (semaforizzati) più trafficati della città.

Lo scopo delle case avanzate è quello di creare un’area di attesa riservata ai ciclisti dietro la quale si posizionano le automobili.
L’implementazione della segnaletica è un’operazione semplice ed economica e i vantaggi per i ciclisti sono molteplici: evitano di respirare i gas di scarico delle automobili ferme e riescono a partire più facilmente quando scatta il verde del semaforo, evitando anche intralci per la circolazione.

Quella in vigore da oggi a Latina è una pratica già adottata da molti comuni europei dove l’uso della bicicletta è più diffuso. In Gran Bretagna sono conosciute con il nome Advanced Stop Lines, ma nella dicitura tecnica sono talvolta indicate con la sigla EBSL (“Expanded Bicycle Streaming Lane”, ovvero espansione della parte di strada riservata al flusso delle biciclette).
In Italia è stata la Fiab, a più riprese, ad occuparsi di questo ed altri interventi in materia di mobilità ciclabile, tentando anche di coinvolgere alcuni parlamentari nella presentazione di proposte di legge mirate a modificare il Codice della Strada in favore dei cilcisti.

Qui un approfondimento tecnico sulle “case avanzate”.

Foto | findleys

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti