MENU

CicloNotturna del Brembo e della Martesana

News • di 30 Gennaio 2013

Per il quarto anno consecutivo la sezione Martesana dell’Associazione “Il Cicloviaggiatore” propone l’ormai classica CicloNotturna invernale.
L’evento è fissato a sabato 2 febbraio 2013 con ritrovo alla stazione di Bergamo alle ore 22.00
Il percorso di 75-80 km terminerà a Milano al piazzale Duca d’Aosta, di fronte alla stazione Centrale.

Video


di Gio Pirotta

Di seguito alcune indicazioni sul percorso:

  • Ritrovo alla stazione di Bergamo verso le 22:00 – Partenza 22:30
  • Da viale Papa Giovanni XXIII fino all’incrocio con via Garibaldi
  • Su per la salita di via Sant’Alessandro fino a passare sotto la porta e imboccare il viale delle Mura
  • Strada principale della suggestiva Bergamo Alta fino alla piazza principale con foto di rito
  • Ridiscesa verso la città lontano dal traffico fino a Ponte San Pietro
  • Attraversamento del Brembo direzione località Ghiaie su strade di campagna alternate a single track
  • Ancora sentieri in riva al fiume fino a sbucare dietro al famoso cimitero di Crespi d’Adda luogo mistico e sicuramente suggestivo di notte con il suo maestoso Mausoleo
  • Passerella sul fiume Adda, ponticello sul Naviglio Martesana (che qui inizia il suo corso) e passaggio davanti al Santuario di Concesa
  • Direzione Vaprio d’Adda con passaggio davanti alla Villa Castelbarco
  • Passaggio sul Ponte di Canonica d’Adda fino alla ciclabile che ci condurrà a Fara poi Groppello fino a incrociare la ciclabile della Martesana che abbandoneremo per qualche suggestivo passaggio e un po di sterrato fino ad riprenderla all’altezza della Conca di Inzago
  • Da Inzago fino a Milano il percorso segue la ormai famosa Ciclabile della Martesana toccando nell’ordine Bellinzago, Gorgonzola, Cassina de’ Pecchi, Cernusco, Vimodrone, poi passaggio sotto la tangenziale e proseguendo fino a Melchiorre Gioia arriveremo a Milano
  • La meta sarà Piazza Duca d’Aosta proprio in fronte alla Stazione Centrale

Essere dotati di buona illuminazione è fondamentale sia con luci d’illuminazione fissate alla bici che con torce frontali stile minatore. Inoltre si consiglia fortemente l’utilizzo di pettorine catarifrangenti e di stare più compatti possibili durante la pedalata per evitare di perdere deviazioni lungo la parte sterrata del percorso.


aida

Per maggiori informazioni e iscrizioni alla ciclonotturna







7 Risposte a CicloNotturna del Brembo e della Martesana

  1. Gio ha detto:

    Sarà uno spettacolo!!!

  2. felino ha detto:

    fatta così è sicuramente uno spettacolo.
    felino

  3. felino ha detto:

    alberica, il percorso scelto è bellissimo . forza.
    felino

  4. diego ha detto:

    Voglio venire anche iiioooo. Anzi ci sarò. A sabato notte

  5. diego ha detto:

    Qualcuno sa darmi un orario indicativo di arrivo a milano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *