The Telegraph lancia la nuova sezione dedicata alla bicicletta

23 Aprile 2013

telegraph-bici

Che siate ciclisti della domenica o assidui pedalatori di tutti i giorni, questa sezione è per voi. Con queste righe l’edizione online del quotidiano inglese The Telegraph ha annunciato pochi minuti fa ai suoi lettori il lancio di una nuova sezione interamente dedicata alla bicicletta. L’iniziativa del giornale britannico avviene in un momento di grande popolarità del ciclismo nel Regno Unito a cui è seguita nell’ultimo anno una maggiore attenzione da parte di molti media.

Già il Times, come molti sanno, ha lanciato nel febbraio 2012 la campagna #cyclesafe per chiedere più sicurezza sulle strade per i ciclisti, e contemporaneamente ha iniziato ad occuparsi di ciclismo urbano (e non solo) offrendo all’argomento molta visibilità e continui richiami sul cartaceo e nella home page del sito web. Nei mesi scorsi poi non sono mancati servizi di approfondimento sul tema da parte della BBC, che ha realizzato anche un programma in prima serata – sebbene criticato da molti addetti ai lavori per i toni sensazionalistici – sulla presunta “guerra” tra ciclisti e automobilisti. Dal 2009, inoltre, il Guardian ospita sulle sue colonne il Bike Blog, uno spazio dedicato alla mobilità ciclistica divenuto presto un punto di riferimento per gli appassionati di tutto il mondo. Lo stesso Peter Walker, una delle firme di punta del Bike Blog, ha dichiarato recentemente di essere invidioso dello splendido lavoro di sensibilizzazione sul tema della ciclabilità svolto dai colleghi del Times.

In tempi di crisi economica – scrive Matthew Sparkes nell’articolo di presentazione della nuova sezione sul Telegraph – è normale che le persone siano incentivate ad utilizzare maggiormente la bicicletta. Ma andare in bici non è solo conveniente, ma anche divertimento, per questo cercheremo di trattare un po’ tutti gli argomenti legati al ciclismo spaziando dal ciclismo urbano a quello professionistico, al cicloturismo“.

In Italia, malgrado la nascita del movimento #salvaiciclisti ed un aumento dell’uso della bicicletta un po’ su tutto il territorio nazionale, la stampa ha sì dedicato maggiore attenzione al tema ma senza includere il ciclismo all’interno di una categoria di riferimento. Per la maggior parte dei quotidiani nazionali, infatti, la bicicletta rientra ancora nelle categorie “ambiente” o peggio “motori”. Piccola eccezione per il movimento #salvaiciclisti a cui Fatto Quotidiano prima e Repubblica poi hanno dedicato dallo scorso anno due sezioni specifiche.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti