Marco Invernizzi: giro d’Italia (e del mondo) in bici elettrica

2 Settembre 2013

giro-del-mondo-ebike

Il pazzo di turno“, come lui stesso si definisce, si chiama Marco Invernizzi. Ha 26 anni, è titolare di un’agenzia pubblicitaria – attività che gli garantisce anche una buona dose di tempo libero – ed ama praticare sport e stare in mezzo alla natura. E fin qui un ragazzo come tanti, se non fosse che la prossima primavera Marco partirà per un giro del mondo in bicicletta, per l’esattezza con una bici a pedalata assistita. “E-bike World Tour”, è questo il nome dell’impresa che vedrà il giovane cicloviaggiatore circumnavigare il globo a bordo del suo mezzo fornito dallo sponsor Rocketbiking.

Sì, perché la preparazione del viaggio di Marco è cominciata come quella di tanti aspiranti globetrotter che trascorrono intere settimane alla ricerca di sponsor e partner tecnici per ammortizzare se non coprire del tutto le spese del viaggio. Una ricerca spesso difficile, frustrante ma che nel suo caso è andata a buon fine. “Scrissi 10 email a dei possibili sponsor per lasciare poi al destino il futuro di quel mio sogno…. fare il giro del mondo! La mattina seguente ricevetti ben 3 risposte.. erano entusiasti della mia proposta! In quel momento tutto cambiò.. forse era possibile! I miei sogni si avverano…”

In attesa della partenza fissata per la primavera del 2014 Marco Invernizzi non vuole stare con le mani in mano, ed ha organizzato un giro d’Italia “propedeutico” al giro del mondo, un viaggio per testare i materiali e le proprie capacità fisiche o più semplicemente per trascorrere l’ennesima estate sui pedali. Marco infatti non è un novello dei viaggi in bicicletta, e a soli 26 anni ha già alle spalle importanti esperienze come Milano – Barcellona (1400 km) e Milano – Oslo (3500 km), sempre a pedali.

La difficoltà del giro del mondo sarà compensata dall’utilizzo di una e-bike, che dovrebbe risparmiargli molte fatiche nelle salite più dure, ma anche questa soluzione presenta alcune criticità come l’esigenza di trovare sempre un punto per la ricarica della batteria.
In questi giorni Marco ha terminato la fase 1 del giro del mondo, ovvero il viaggio in Italia, di cui trovate i resoconti sul sito web www.eBikeWorldTour.com e sulla pagina Facebook Giro d’Italia e del Mondo in bici elettrica.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti