Un’app per il treno+bici in Gran Bretagna

25 Febbraio 2015

treno-bici-uk

Il ministro dei trasporti britannico Robert Goodwill ha presentato nei giorni scorsi PlusBike, un’applicazione che renderà la vita più facile ai passeggeri della National Rail che intendono viaggiare in treno con la bicicletta al seguito. L’app offrirà informazioni dettagliate sulle modalità in cui trasportare la bici ed altre informazioni sull’intermodalità treno+bici.
Finanziata dal ministero dei trasporti, la nuova applicazione (a cui sono seguiti aggiornamenti del sito web) è stata realizzata dalla Association of Train Operating Companies and National Rail.
In particolare, l’app fornirà ai passeggeri le seguenti informazioni:

• la presenza di tutte le facilities per i ciclisti in ogni stazione;
• il numero e la tipologia dei parcheggi per bici;
• l’eventuale presenza di un servizio di bike sharing;
• le regole del trasporto bici in treno su tutte le categorie di convogli.

L’app PLusBike è stata lanciata a Cambridge, una scelta non casuale, visto che nella cittadina britannica sono iniziati da qualche giorno i lavori per la realizzazione di Cycle Point, un progetto di rinnovamento per la stazione di Cambridge in chiave bike friendly dal costo di 2,5 milioni di sterline. Sono previsti 3000 posti per il parcheggio bici e un’area dedicata alla vendita e alle riparazioni.

Malgrado la pressione del ministero dei trasporti e delle associazioni, però, in Gran Bretagna vige un regime di libero mercato nel sistema ferroviario, fattore che rende la regolamentazione del trasporto treno+bici più complicata; per questo le condizioni di trasporto possono variare a seconda della compagnia.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti