Shimano Ultegra R8000: caratteristiche del nuovo gruppo da corsa

8 Giugno 2017

Il mondo della bici è in continua evoluzione dal punto di vista tecnologico. Le innovazioni, introdotte prima di tutto nei prodotti di altissima gamma, con il tempo si diffondono anche su prodotti che occupano fasce di prezzo più abbordabili. È proprio questo il caso del nuovo gruppo per bici da corsa che Shimano ha presentato alla stampa ieri: l’Ultegra R8000. Quali sono le sue caratteristiche? E quali le novità rispetto al “vecchio” Ultegra 6800?

gruppo Shimano Ultegra R8000
Shimano Ultegra

Un obiettivo che Shimano NON si è proposta con questo aggiornamento del gruppo Ultegra è l’alleggerimento; invece di rincorrere i grammi, la casa giapponese ha detto chiaramente che la priorità è stata migliorare la funzionalità. Come fa notare road.cc, c’è una riduzione di peso (di 84,5 grammi) solo se si prendono in considerazione anche le ruote; senza considerare queste ultime, il peso della nuova versione è in realtà di pochissimi grammi superiore a quello della vecchia.

La nuova guarnitura, dal punto di vista estetico, assomiglia ora molto di più a quella del gruppo Dura-Ace: più scura e con la pedivella più larga. La forma dei bracci sembra dare spazio all’installazione del nuovo misuratore di potenza Shimano, finora compatibile solo con il modello Dura-Ace; questa è tuttavia solo una nostra speculazione fatta osservando le foto. Le corone saranno disponibili in queste coppie: 46/36; 50/34 (dal peso di 674 grammi); 52/36; 53/39.

guarnitura Ultegra R8000

Il deragliatore anteriore è stato riprogettato in modo da permettere una cambiata veloce ed efficace anche sotto sforzo; è anche più piccolo, e più efficiente nell’interfacciarsi con il cavo.

Anche per il pacco pignoni c’è un’ampia scelta di rapporti: 11-25 (232 grammi); 11-28; 11-30; 11-32; 12-25; 14-28; il deragliatore con gabbia di lunghezza media riuscirà anche a gestire una cassetta da 11-34. Il deragliatore posteriore è ora progettato secondo i dettami della tecnologia Shadow RD, mutuata dai gruppi Shimano per mtb, la quale permette di installare il cavo più facilmente, in modo da creare minori frizioni e facilitare la cambiata; inoltre il deragliatore rimane più vicino al telaio e quindi più lontano dai pericoli.

deragliatore ultegra r8000

Anche le leve cambio sono state leggermente ridisegnate, rendendole più simili a quelle del gruppo Dura-Ace per migliorarne l’ergonomia.

I freni sono ora compatibili anche con copertoni da 28mm – segno che Shimano è ben consapevole del trend verso copertoni più ampi.

freni ultegra r8000

I pedali pesano ora 12 grammi in meno, e c’è una minore distanza (0,7mm) fra il centro dell’asse e la parte superiore del pedale.

Le nuove ruote hanno codice WH-RS700 per quelle con pista frenante sul cerchio; e WH-RS770 per quelle predisposte per i freni a disco.

Con il codice Ultegra R8050 viene indicata la versione del gruppo compatibile con il sistema Di2 (cambio elettronico). Questa versione assicura ora la compatibilità con ciclocomputer di terze parti, grazie ad alcuni pulsanti sopra alle leve che permettono di modificare le schermate dei computer. Disponibili ovviamente le tecnologia Synchro-shift e Multi-shift, come già nella precedente versione.

leve ultegra r8000

Infine, il codice Ultegra R8070 è usato per indicare la versione con freni a disco idraulici. Anche qui ci sono state alcune modifiche, come in particolare la riduzione di volume delle leve, che ora permettono anche un più ampio range di regolazioni. Anche i rotori SM-RT800 sono in grado ora di dissipare meglio il calore.

nuovo gruppo ultegra r8000

Per maggiori informazioni sul nuovo gruppo Shimano Ultegra R8000 vi invitiamo a consultare il sito ufficiale. Ecco invece una guida ai vari gruppi per bici da corsa Shimano.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti