MENU

“We Ride Flanders”, il Giro delle Fiandre per cicloamatori il 31 marzo 2018

News • di 21 Novembre 2017

Aperte le iscrizioni per “We Ride Flanders”, il Giro delle Fiandre per cicloamatori in programma il 31 marzo 2018, il giorno prima della gara per professionisti.

giro delle fiandre

©Visitflanders

Pedalare lungo il pavé che ha visto scattare Eddy Merckx. Confrontarsi con le pendenze del Muro di Grammont. Cercare di posizionarsi in alto nella classifica del segmento Strava degli ultimi chilometri prima dell’arrivo. E la sera rilassarsi con una birra in compagnia, facendo i nomi dei propri favoriti per il Giro delle Fiandre del giorno dopo.

È quello che potrà fare chi partecipa a “We Ride Flanders”, l’ormai tradizionale competizione per cicloamatori che si tiene sulle strade del Giro delle Fiandre il giorno precedente la gara dei professionisti (prevista per il 1 aprile 2018).

Le iscrizioni sono aperte ed è possibile scegliere fra quattro percorsi di diversa lunghezza: 74, 130, 170 e 237 km. In questo modo ognuno potrà trovare il giusto equilibrio fra sfida e divertimento.

Sul sito di VISITFLANDERS, l’Ente del Turismo delle Fiandre e Bruxelles, puoi trovare i pacchetti di viaggio degli operatori specializzati per partecipare alla gara amatoriale We RideFlanders e il video-documentario Monumental Flanders girato in occasione della 100° edizione.

A proposito di divertimento, guardate questo video sull’ultima edizione:

Il Giro delle Fiandre e le “classiche monumento”

La storia, i riti, le tradizioni: in tempi di grandi cambiamenti, a sopravvivere sono le cose che hanno radici profonde. Ogni anno la parte più interessante della stagione ciclistica sportiva si apre con le Grandi Classiche del Nord. Ardenne, Fiandre: è più di un secolo che i campioni del ciclismo si sfidano fra il pavé e i “muri” che caratterizzano questi luoghi.

E ogni anno il rito si rinnova.

Il ciclismo, si dice sempre, è uno sport popolare: perché è seguito in tutto il mondo; perché non fa pagare il biglietto; ma anche perché tutti possono ricalcare i solchi lasciati sulle strade dalle ruote dei professionisti. E quale occasione migliore se non le stesse gare di inizio stagione?

giro delle fiandre

©Visitflanders

Gli appassionati di ciclismo hanno già segnato sul loro calendario la data del 1 aprile 2018, quando si terrà l’annuale edizione del Giro delle Fiandre, la prima delle cinque “classiche monumento”, corsa per la prima volta nel 1913 lungo un massacrante tracciato di 330 chilometri. Fra i suoi vincitori annovera nomi del calibro di Eddy Merckx, Tom Boonen e Peter Sagan, ma anche tanti italiani come Gianni Bugno, Michele Bartoli, Andrea Tafi e Alessandro Ballan. Fra i protagonisti della gara anche Paolo Bettini.

Tutti gli appassionati di ciclismo dovrebbero venire a pedalare da queste parti almeno una volta nella vita. “We Ride Flanders” dà l’occasione di farlo lungo il percorso ufficiale, insieme a tanti altri ciclisti, con la possibilità di rimanere anche il giorno dopo per vedere la gara dei professionisti. Un’occasione da non perdere.

I dettagli

giro delle fiandre

©Steven Ledoux

Il percorso da 237 km ricalca quasi completamente il percorso ufficiale seguito dai professionisti: partenza da Anversa e arrivo a Oudenaarde. I tre percorsi più brevi invece partiranno e arriveranno a Oudenaarde, portando comunque a pedalare lungo le parti più note del Fiandre.

Tutti gli iscritti avranno diritto a una lunga serie di servizi inclusi (rifornimento, assistenza tecnica, massaggi e altro ancora), ma scegliendo l’opzione “hors catégorie” si avrà accesso all’area VIP, nella quale si potranno incontrare i vincitore delle passate edizioni del Giro delle Fiandre.

Vi rimandiamo quindi al sito di VISITFLANDERS dove troverete i pacchetti di viaggio degli operatori specializzati per partecipare a We RideFlanders.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *