Il nuovo libro sul giro del mondo in bici del 1956 di Rolando e Sada

6 Dicembre 2017

Nei giorni scorsi è stata (finalmente) pubblicata da Ediciclo la prima riedizione del libro “Due biciclette intorno al mondo”, il diario di bordo di Valentino Rolando e Adriano Sada durante il loro giro del mondo in bicicletta da Torino a Torino avvenuto tra il 1956 e il 1958. A darne notizia è stato il figlio di Valentino, Francesco, attraverso il proprio profilo Facebook.

Alcune curiosità su quel viaggio epico sono descritte in questa intervista del 2012 in cui la redazione di Bikeitalia ha avuto la fortuna di poter incontrare nella sua casa di Torino Valentino Rolando (Adriano Sada è invece scomparso diversi anni fa) e visionare con lui gli appunti di viaggio, ritagli di giornale, le foto, il vecchio telaio Frejus appeso su una parete di casa e il contachilometri ancora fermo sulla distanza finale dell’avventura.

L’impresa di Valentino Rolando, oggi novantenne, è emersa al pubblico da relativamente pochi anni, più o meno con l’avvento di internet e con il passaparola su siti e blog di appassionati di viaggi in bicicletta, sebbene fosse già stata pubblicata negli anni precedenti una prima edizione del libro edita da Lazzaretti Editore.
“Due biciclette intorno al mondo” è un testo che non può mancare nella libreria personale di ogni cicloviaggiatore, una testimonianza preziosa del cicloturismo al tempo dei suoi pionieri.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti