MENU

A’ Locanda tu’ Marchese: i servizi per accogliere i cicloturisti in Salento

News, Salento Bike Hotel • di 19 Feb 2018

Nei primi approfondimenti di questo viaggio verso la trasformazione della Locanda tu’ Marchese – dimora storica di Matino, in Salento – in struttura ideale per i cicloturisti, abbiamo visto i vantaggi del puntare sul cicloturismo e l’importanza della conoscenza del territorio, per suggerire agli ospiti la più completa offerta possibile di percorsi per bici, che siano da turismo o mountain bike.

In questo articolo affrontiamo una parte fondamentale del processo di conversione in struttura a vocazione cicloturistica: gli adeguamenti strutturali che il b&b deve compiere e i servizi da offrire affinché il soggiorno dei turisti in bici sia il migliore possibile. Non serve focalizzarsi su troppi fattori, magari non indispensabili, bastano pochi interventi ma di qualità, fatti bene. Conoscere il target di riferimento è fondamentale per scegliere i giusti servizi; A’ Locanda tu’ Marchese si è attrezzata per ospitare cicloturisti stranieri e italiani che amano godere il territorio lentamente, è stato quindi escluso tutto quel genere di servizi pensati per i ciclisti più sportivi (spa, massaggi, allenamento).

Servizio transfer

Dei buoni collegamenti verso una località turistica è il primo requisito per invogliare i cicloturisti a visitarla.
Matino si trova nei pressi di Gallipoli e come tutti i comuni del Salento non è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, per questo A’ Locanda tu’ Marchese ha stretto una collaborazione con alcuni servizi di transfer da Brindisi, per chi arriva in aereo, e da Lecce, per chi arriva in treno. I transfer prevedono anche la possibilità di portare la bici al seguito, affinché il raggiungimento della struttura sia facile e rapido.

Bike Room / Officina


Un locale custodito in cui lasciare la bici la notte è il primo requisito strutturale per un hotel o b&b che desidera accogliere, e bene, i cicloturisti. Far lasciare la bici parcheggiata fuori non è un’opzione, né costringere gli ospiti a portarla con sé in camera. A’ Locanda tu’ Marchese ha utilizzato una camera a disposizione per trasformarla in “bike room”. Sono stati quindi installati dei ganci a parete, alternati in altezza per massimizzare lo spazio, sui quali di riescono a sistemare circa 6-8 biciclette. Nella bike room si trova anche un banco da lavoro con tutti gli attrezzi per la manutenzione base della bici: cavalletto, cacciagomme, cacciaviti, chiavi a brugola e torx, multitool, kit per pulizia e lubrificazone, smagliacatena, camere d’aria di ricambio, pompe per il gonfiaggio, luci, caschi e giubbini catarifrangenti. All’interno della bike room è stato inoltre mantenuto il bagno per lavarsi e cambiarsi. Infine è stato introdotto un servizio di lavanderia che consente ai cicloturisti di lasciare i vestiti la sera e di riaveli puliti e asciutti il mattino seguente.

Noleggio bici con borse

Presso A’ Locanda tu’ Marchese sarà possibile noleggiare biciclette di qualità per ogni tipo di percorso, da turismo o mtb per itinerari più tecnici. Le bici da turismo sono fornite di portapacchi e borse, e tutte le bici hanno ulteriori borse da telaio o manubrio per sistemare un piccolo kit di riparazione, il telefono o altri oggetti che sarebbe scomodo riporre in tasca. Per questo servizio sono state acquistate due nuove bici ed è stata stretta una parrnership con il tour operator Salento Bici Tour.

Tour in bici guidati

Per chi volesse percorrere i tour in bici in compagnia di un gruppo e con una guida, sono state strette delle collaborazioni con alcune guide locali per effettuare delle escursioni guidate. Questa possibilità è molto utile soprattutto in caso si desideri addentrarsi nei sentieri per mountain bike, più tecnici e non segnalati: il vantaggio di avere una guida è che si riesce a pedalare senza dover continuamente seguire la traccia gps e godendo al massimo il panorama e il territorio circostante.

Tour in bici self guided

Un lavoro molto prezioso che ha svolto la struttura, in collaborazione con Bikeitalia, è quello di tracciare di tutti i percorsi cicloturistici e per mtb del territorio, correggendo dove necessario le relative tracce gps. Fornire agli ospiti tutte le informazioni aggiornate e corrette sugli itinerari in cui pedalare è fondamentale affinché l’esperienza sul territorio sia la migliore possibile. I cicloturisti che soggiorneranno presso A’ Locanda tu’ Marchese avranno quindi la possibilità di scaricare gratuitamente le tracce gps da un’area riservata del sito che potranno poi caricare sul proprio smartphone e seguire facilmente e in autonomia una volta in sella.

Alimentazione dedicata

L’alimentazione è un aspetto fondamentale dell’attività fisica e quindi anche del viaggiare in bicicletta. Per questo A’ Locanda tu’ Marchese ha deciso di offrire un trattamento particolare per i cicloturisti che prevede: una colazione “rinforzata” introducendo, oltre ai prodotti tradizionali e dolci della casa, anche cereali, cibi ricchi di fibre e frutta secca, la possibilità di preparare un pranzo al sacco, e una merenda al rientro dal giro in bici.

Nel prossimo approfondimento parleremo dell’importanza, per una struttura ricetitva che intenda puntare sul cicloturismo, di fare rete con tutti gli attori del territorio: dalle amministrazioni locali ai referenti del turismo e del cicloturismo, dai tour operator alle guide locali, dagli organizzatori di eventi agli operatori culturali e gastronomici.

Vi ricordiamo infine l’appuntamento al raduno Bikeitalia del ponte del 1° maggio, in cui andremo a Matino, in Salento, per pedalare ed inaugurare la dimora storica A’ Locanda tu’ Marchese al termine del suo percorso di trasformazione in struttura ideale per i cicloturisti.





Una risposta a A’ Locanda tu’ Marchese: i servizi per accogliere i cicloturisti in Salento

  1. severino ha detto:

    scusatemi ma mi sorge una domanda:
    “nel Salento esiste solo A’ Locanda tu’ Marchese?”
    Altre realtà, anche meno prestigiose, non sono segnalate. Sono quindi obbligato a restare nel perimetro della A’ Locanda tu’ Marchese?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *