Parigi punta sulle bici elettriche: noleggio a 40 euro al mese e incentivi all'acquisto - Bikeitalia.it

Parigi punta sulle bici elettriche: noleggio a 40 euro al mese e incentivi all’acquisto

1 Ottobre 2019

Con l’inizio di Settembre la regione metropolitana di Parigi ha lanciato un nuovo servizio di noleggio di bici elettriche senza precedenti, più di 10.000 mezzi in condivisione. L’operazione è guidata dal governo regionale dell’Île-de-France, un ente territoriale assimilabile alle città metropolitane italiane, conta più di 12 milioni di abitanti in un’area che copre il 2% del territorio francese e produce quasi il 30% del PIL nazionale.

Parigi noleggio bici elettriche

La particolarità del servizio targato Véligo è racchiusa nel sistema di tariffazione che non funziona a minuti o a ore come un classico bike sharing ma a mesi, questo permette di offrire delle tariffe incentivanti agli abbonati. Ad esempio, coloro che sottoscrivono un abbonamento per più di 6 mesi possono usare la bici per soli 40 euro al mese. Questi possono ridursi ulteriormente nel caso sia il datore di lavoro a finanziare il 50% del costo di noleggio, il quale poi può compensare l’incentivo con delle detrazioni sulle tasse.

La somma mensile di noleggio è inoltre inferiore al costo dell’abbonamento del trasporto pubblico, pari a 75 euro circa, un motivo in più per scegliere la bicicletta a pedalata assistita per andare al lavoro. Se poi l’esperienza dovesse piacere, il governo de l’Île-de-France ha previsto anche un incentivo all’acquisto delle bici a elettriche della somma di 500 euro, una cifra niente male che corrisponde grossomodo a un terzo del costo di una bici elettrica da città.
Il sistema Véligo potrebbe quindi fungere da trampolino di lancio per diffondere l’uso delle e-bike, incoraggiando i ciclisti ad utilizzare i sussidi messi a disposizione per l’acquisto e quindi modificare le proprie abitudini di mobilità.

Parigi noleggio bici elettriche

Già dal 2017 il comune di Parigi offre un incentivo all’acquisto delle bici elettriche pari a 400 euro, ma attraverso i nuovi stanziamenti di 12 milioni di euro de l’Île-de-France si potrebbero raggiungere le 24.000 vendite di bici a pedalata assistita.

Parigi sta assistendo a una rincorsa alla promozione della mobilità ciclistica, la fine del mandato amministrativo del sindaco Anne Hidalgo è ormai vicina e se prima sembrava fosse una delle poche persone a sostenere le politiche pro bici oggi sempre più spesso anche i suoi avversarsi si esprimono a favore di misure per tagliare drasticamente il numero degli spostamenti in auto.

 

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti