Bergamo, lavori in corso per la velostazione

28 Gennaio 2021

Ottime notizie per i pendolari bergamaschi: molto presto Bergamo avrà la sua velostazione. Sono da poco iniziati i lavori di realizzazione del nuovo padiglione, adibito a parcheggio per biciclette, antistante la stazione dei treni della città orobica. L’avveniristica struttura, che sarà automatizzata e sicura, una volta realizzata potrà ospitare fino a 120 biciclette.

Il progetto

La velostazione sarà costruita in vetro e acciaio smaltato e occuperà una superficie di circa 200 metri quadri. Nelle ore notturne la struttura sarà adeguatamente illuminata, creando così un suggestivo effetto lanterna che inonderà di luce tutto il piazzale della stazione.

Progetto velostazione Bergamo
Rendering velostazione Bergamo

Il sofisticato progetto è stato creato da un team guidato dallo studio Capitanio architetti, molto attivo nella riqualificazione della città. I 120 mezzi che troveranno rifugio nella velostazione saranno stoccati su due piani tramite un sistema pneumatico e sarà possibile accedervi 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite un ingresso con tornelli, gestito con badge o app.

Oltre alle bici i pendolari potranno depositare i caschi in un armadietto dedicato e potranno anche ricaricare le batterie delle bici elettriche con l’energia accumulata dai pannelli solari di cui la struttura sarà dotata. La sicurezza sarà sempre garantita da un sistema di videosorveglianza costantemente in funzione.

Corso online per realizzare la città delle biciclette

Corso online: Realizzare la città delle bici

Il cantiere

La ditta incaricata a realizzare l’opera da 400 mila euro, finanziata dal Ministero dell’Ambiente con un bando vinto dal Comune di Bergamo, è la “Cesarini carpenterie metalliche” della provincia di Teramo. La data di fine lavori è stata fissata al 19 maggio, ma è molto probabile che la velostazione sarà pronta anche prima di quella data.

Lavori per la velostazione di Bergamo

“Sono molto soddisfatto – ha commentato Stefano Zenoni, assessore alla Mobilità del Comune di Bergamo – perché il cantiere è finalmente partito. La velostazione doveva essere pronta già diversi mesi fa, ma purtroppo la prima gara per assegnare i lavori è andata deserta, poi la pandemia e il lockdown hanno bloccato le opere pubbliche. Speriamo di non incontrare ulteriori ostacoli”.

Lavori in corso per realizzare la velostazione di Bergamo

La gestione

Non è ancora stato definito chi gestirà lo spazio né tantomeno quanto costerà ai pendolari lasciare la propria bici in questo nuovo parcheggio coperto. “Con tutta probabilità faremo un bando per trovare un operatore del mondo associazionistico interessato a gestire la velostazione – ha precisato l’assessore Zenoni – ma ad oggi non abbiamo ancora deciso né le modalità né le tariffe”.

Uno sguardo al futuro

Questa opera si inserisce in un progetto più ampio, denominato “Bergamo Bus & Bike”, volto appunto a incentivare la mobilità ciclistica migliorando l’interscambio con le diverse linee di trasporto pubblico. In conclusione, l’assessore Zenoni ha aggiunto: “Nei prossimi anni l’intenzione è quella di realizzare altri parcheggi di questo tipo. Magari con strutture più piccole e semplici, ma sempre chiusi, sicuri e dislocati in punti strategici, per esempio vicino alle fermate dei mezzi pubblici”.

Lascia un commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti