Impronte verdi Gaeta: in bicicletta per “multe morali” agli automobilisti

16 Luglio 2012

impronte-verdi-gaeta-multeGirano in bicicletta per il centro ed il litorale di Gaeta, comune laziale quasi al confine con la Campania, per monitorare il comportamento degli automobilisti ed in caso di scorrettezze o infrazioni, non esitano ad eseguire delle “multe morali”. Senza quindi alcun valore giuridico, ma nel tentativo, speriamo non vano, di sensibilizzare chi è al volante sul rispetto delle regole della strada.

A dare il via all’iniziativa è il gruppo dei volontari di “Impronte Verdi“, che in una sola ora di pedalata ha eseguito nelle zone del Lungomare Caboto e di Gaeta Medievale ben cento multe.

Il problema del traffico indisciplinato si avverte a Gaeta soprattutto in estate dato che si tratta di una località balneare dove molti villeggianti vengono a trascorrere le vacanze, e per questo è essenziale fare attenzione ancora di più che nel resto dell’anno. Una delle infrazioni più registrate è il parcheggio in zone interdette alle auto, in divieto di sosta o accanto al marciapiede in prossimità dello scivolo per i disabili. La missione di Impronte Verdi è diffondere l’abitudine del mezzo pubblico e della bicicletta contro quella dell’automobile.

impronte-verdi-gaeta

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti