Cicloturista serbo muore in viaggio verso le Olimpiadi di Londra

17 Luglio 2012

cicloturista-serbo.olimpiadiMilorad Majkic, sessantacinquenne cicloturista serbo membro di una spedizione in bici di 2500 chilometri partita cinque giorni fa da Novi Sad in direzione dei Giochi Olimpici di Londra 2012, è morto ieri nella città di Sholt, in Ungheria, in seguito ad una crisi cardiaca.

Accasciatosi improvvisamente a terra, Milorad è stato soccorso dagli amici che non sono però riusciti a rianimarlo malgrado la respirazione artificiale ed un massaggio cardiaco.
Aveva lamentato qualche dolore allo stomaco già il giorno precedente e aveva mangiato poco – dichiara un compagno raggiunto telefonicamente – ma la mattina seguente ci ha assicurato che andava tutto bene e abbiamo proseguito. Nonostante la scomparsa del ciclista e amico, il gruppo riprenderà a pedalare quanto prima verso Londra.

Arriveremo a Londra per lui, glielo dobbiamo – dicono gli amici – sarebbe stato il suo desiderio più grande. Milorad era professore di educazione fisica e aveva fatto altri viaggi lunghissimi per raggiungere le città in cui si sono svolte le due recenti edizioni dei Giochi Olimpici, Atene nel 2004 e Pechino nel 2008, giungendoci sempre in bicicletta.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti