Decathlon, B’Twin ritira due seggiolini bici per bambini: poco sicuri

30 Ottobre 2013

Seggiolini Decathlon

B’Twin ha ritirato due seggiolini bici per bambino che, in seguito ad alcune verifiche, sono risultati non conformi ai requisiti di sicurezza: in particolare è stata riscontrata una debolezza delle cinghie che mantengono il bambino sul seggiolino. I due modelli, venduti fra il 1° gennaio e il 13 giugno 2013, sono: Steppy – attacco su telaio (codice articolo 1307009); B’clip Steppy (codice articolo 1612311).

A diffondere la notizia è Altroconsumo, che reclama anche come la comunicazione dell’azienda sia stata fatta passare, volutamente, quasi inosservata: “Contrariamente a quanto ci si sarebbe aspettato, la comunicazione è stata data solo a chi ha acquistato i seggiolini e ha utilizzato la carta fedeltà. La comunicazione non è stata ampia e non si è avvalsa di tutti i canali del produttore, come ad esempio il sito web oppure sistema Rapex. Quindi, per tutti gli altri clienti non possessori di una carta fedeltà, l’unico modo di essere avvisati è leggere la comunicazione affissa nei punti vendita”.

Il seggiolino va riportato in un punto vendita Decathlon per ottenere il rimborso. Il numero di assistenza clienti è 199 155 805 (dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 20:00) o servizio.clienti@decathlon.com.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti