Nicolò De Devitiis, come nasce un “bike blogger”

13 Febbraio 2014

Hanno scritto di lui blog, riviste online, fino a Repubblica. Nicolò De Devitiis ha conquistato la popolarità in rete scattando una foto al giorno ad una bicicletta, a Roma, e si definisce “bike blogger”. Di seguito una breve intervista

bike-divanoletto

Come è nata l’idea di fotografare una bici al giorno?
Partiamo dal presupposto che ho una passione spasmodica per le bici e per la fotografia da sempre..Ma l’idea del bike blogger nasce a marzo dell’anno scorso, periodo in cui i “Fashion Blogger” tempestavano il web (come ora d’altronde!) con le loro foto di borse di marca, giacche, “outfit giusti”, ecc.. quando vidi una bici legata ad un palo ed appoggiata su di un muro, in una posizione perfetta, con la luce giusta e in contrasto perfetto (era celeste su un muro mattonato), sembrava proprio una modella in posa… dunque scattai e da lì iniziò questo progetto, in maniera del tutto casuale! Ed inventai la dicitura: “Bike Blogger”!

Nasce dunque dall’idea dei fashion blogger (e di contrapporsi a questi) cercando di trasmette un’idea di semplicità e dell’apparire completamente diverso da marchi, modelle, e addicted del fashion, attraverso uno degli oggetti più semplice ed utile (e figo) dell’ultimo millennio..! E consiste nel pubblicare ogni giorno una bici di una biciletta diversa in un posto diverso, incontrato per le strade di tutto il mondo (in particolare Roma, ovviamente; Amsterdam, che è il regno incantato delle biciclette; Singapore, Manila, New York, San Francisco, ecc)..

Oltre alla didascalia Bike blogger decisi di darmi anche un nome, uno giusto, che potesse funzionare ed essere carino, simpatico allo stesso modo…l’idea del Divanoletto mi è sempre piaciuta, così versatile ed adattabile a diverse situazioni.. un po’ come me, che mi sono laureato ad ottobre in marketing, ora sto facendo una specialistica, per guadagnare un po’ di miei soldi, ho lavorato in un bar, portato le pizze, ed ora invece lavoro in un negozio come commesso, ed in più ogni tanto lavoro come steward agli eventi, o come driver… Suono la batteria, ho studiato recitazione, amo giocare a calcetto, nuotare…ed andare in bici! Secondo me, in un periodo di crisi come questo bisognerebbe essere più versatili ed adeguarsi ad ogni situazione ci si presenti davanti, come appunto un divanoletto :)

Il blog è esclusivamente dedicato agli scatti alle bici? C’è anche altro mi pare. C’è un “gancio logico” tra tutti gli scatti?
Il blog, essendo io un appassionato non solo di bici ma anche di fotografia, non è composto solo da bici ma anche da scatti di posti in cui sono stato o foto scattate da me di cose che mi hanno colpito.

Ho deciso di “operare” su Instagram (con l’account _divanoletto) poichè è il social network che, appunto, mi permette di poter accumunare queste due passioni e condividere e trovare un riscontro (positivo o negativo che sia) con altre persone…ma da qualche settimana sono anche su Tumblr (altro social network per condivisone di foto, pensieri e articoli) con l’account imdivanoletto.

Che caratteristiche hanno le bici che fotografi?
Le foto delle bici hanno un filo logico, un nesso una con l’altra e inoltre tutte hanno un titolo adatto, come fossero un quadro!

Qual è il tuo obiettivo? Quali sono i vantaggi di tanta popolarità in rete?
Il “segreto del successo” non lo so, non saprei proprio, forse perchè è un’idea originale e diversa?
L’unico obbiettivo per ora è solo quello di continuare a postare bici in posa e foto e trovare molti ma molti followers appassionati alla mia idea! :D
Vantaggi, ad ora, non ne ho riscontrati, e non credo ce ne siano!!

Vai in bici a Roma? Come ti trovi?
Io giro in bici nel week-end, ahimè, Roma non è adatta (i 7 colli, si fanno sentire sulle gambe a fine giornata!) e non ancora ben attrezzata per poter girare liberamente in bici, le piste ciclabili lasciano il tempo che trovano e la gente non è ancora rispettosa delle persone che si trovano a pedalare in strada!.. ma si puo’ cambiare! piano piano! Amsterdam, ad es. sarebbe, ed è, la città perfetta per girare solo ed esclusivamente in bici!!

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
Da: 1.499
Acquista
Meccanica Base 1
Da: 149
Acquista

Commenti

Un commento a "Nicolò De Devitiis, come nasce un “bike blogger”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti