I raggi UV al servizio della sicurezza delle bici elettriche

7 Marzo 2014

Batribike, una piccola azienda inglese che produce bici elettriche, ha recentemente annunciato che tutte le sue bici saranno vendute di serie con il sistema Datatag per prevenire i furti.

Sistema prevenzione furto bici elettrica

Ogni bici sarà dotata di tre tipi di marchiatura: Sistema prevenzione furto bici elettrica

[unordered_list style=”green-dot”]

  • delle incisioni con numeri identificativi unici su telaio, forcella e batteria, realizzate in modo da essere visibili solamente se illuminate da una lampada a raggi UV. In questo modo le incisioni non rovinano esteticamente la bici, ma ne permettono comunque l’identificazione in caso di bisogno
  • un’etichetta che riporta il numero identificativo della bici, e un QR code da cui si può accedere immediatamente a un database che dica se la bici risulta rubata o no
  • dei cosiddetti Datadots®, una marchiatura rotonda composta di vari puntini unici, anche questa ripetuta su varie parti della bici, anche nascoste

[/unordered_list]

Inutile negarlo: una delle cose che più preoccupano i possessori di bici è la necessità di difendersi da eventuali furti. Recentemente la FIAB ha condotto una campagna per sensibilizzare le forze dell’ordine, facendo loro dedicare tempo e risorse a questo problema.

Nel Regno Unito molte forze di polizia offrono consigli ai ciclisti su questo fronte. L’aspetto su cui si insiste più spesso è la marchiatura della bici con qualche segno riconoscibile; è anche utile scattarsi una foto in sella alla propria bici, con mezzo e ciclista chiaramente riconoscibili. In questo modo, quando le bici vengono ritrovate (e capita più spesso di quanto non si creda) è possibile dimostrare facilmente di esserne il possessore.

La Batribike ha raccolto l’invito della polizia britannica, e da questo mese offre di serie una marchiatura personale della bici, in collaborazione con la Datatag, azienda specializzata nel settore.

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti