MENU

sicurezza stradale


“Rispettiamocinstrada”, manifestazione al Colosseo domenica 23 febbraio 2020

News

La manifestazione per la sicurezza stradale di domenica 23 febbraio 2020 a Roma si avvicina e il comitato promotore è al lavoro per definire i diversi aspetti dell’evento.

sicurezza-stradale-mondiali-ciclismo

Manifestazione per la sicurezza stradale il 23 febbraio 2020 a Roma, crescono le adesioni

News

Da qualche settimana circolava l’idea di una grande manifestazione nazionale per la sicurezza stradale, per portare il tema della strage quotidiana dei più fragili all’attenzione dell’agenda politica e dei mass media: dopo una serie di incontri preparatori, con l’organizzazione e la supervisione di Alfredo Giordani della Rete Vivinstrada e di Alessandro Malagesi di SAR FCI [&hellip

Oslo: zero ciclisti e zero pedoni morti nel 2019

News

C’è almeno una grande città al mondo che è riuscita a trasformare la Vision Zero da traguardo irraggiungibile a obiettivo praticamente raggiunto: Oslo, la capitale della Norvegia, nel 2019 non ha registrato nemmeno un morto tra i pedoni e i ciclisti sulle sue strade.

Lettera aperta al Ministro dell’Interno sulla sicurezza stradale

News, Rubriche e opinioni

Gentile Dottoressa Lamorgese, Negli ultimi due giorni sono state investite e uccise dieci, dico dieci, persone investite da persone che hanno utilizzato in modo sconsiderato la propria automobile.

bici e diabete

Che bici-anno è stato: i trend del 2019 su Bikeitalia.it

News, Rubriche e opinioni

Alla fine dell’anno, inevitabilmente, è tempo di bilanci: qui su Bikeitalia.it un termometro indicativo per misurare l’interesse dei nostri lettori su temi specifici è rappresentato dagli articoli che sono stati più letti nel corso del 2019 che volge al termine.

Le parole sono importanti: lettera aperta ai direttori di giornale

News

Le cronache di questi giorni impongono una riflessione sulla missione della professione giornalistica che è quella di informare e utilizzare un lessico appropriato.

L’appello di Vittoria Bussi a Giuseppe Conte per la sicurezza stradale di tutti

News, Rubriche e opinioni

La detentrice del record dell’ora su pista Vittoria Bussi è una ciclista che nelle scorse settimane è stata vittima di una collisione stradale mentre si allenava: fortunatamente l’impatto non ha avuto gravi conseguenze, tanto che in poco tempo si è subito rimessa in sella con più grinta di prima.

L’eredità di Carlo Pace, il sindaco della bici e delle pedonalizzazioni ucciso dalla violenza stradale

News

Un ricordo che vada oltre l’affetto e la stima, per la persona e il politico.

Ritiro della patente per chi guida con il cellulare: i ciclisti spingono la petizione a 60.000 firme

News, Rubriche e opinioni

Non è un caso che proprio in questi giorni sia tornata attuale una petizione online lanciata qualche tempo fa da Marco Cavorso, rappresentante per la sicurezza dell’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani (ACCPI) e papà di Tommaso (ucciso a 13 anni da una persona alla guida di un’auto nel 2010 mentre si stava allenando in bici, [&hellip

Diritto di replica – Sicurezza stradale, la precisazione di Federciclismo

News

Riceviamo dall’Ufficio Stampa di Federciclismo e pubblichiamo integralmente questa precisazione in merito ai contenuti dell’articolo “Cicismo su strada: siamo a un punto di non ritorno?” in ottemperanza al diritto di replica ai sensi dell’art.8 della legge n.

Ciclismo su strada: siamo a un punto di non ritorno?

News, Rubriche e opinioni

Allenarsi in bici sulle strade di casa e rischiare di non tornarci, a casa.

Vittime della Strada, la Giornata Mondiale del Ricordo per non dimenticare

News

La terza domenica di novembre c’è un appuntamento per fermarsi a riflettere e non dimenticare le vittime della strada: dal 2005 l’Onu promuove la Giornata Mondiale del Ricordo, che di anno in anno viene osservata in un numero crescente di Paesi in tutti continenti del mondo.

Melbourne, in arrivo nuovi incroci più sicuri per chi pedala

News

Un grande incrocio di Melbourne, in Australia, teatro di incidenti stradali e considerato poco sicuro dalla popolazione sarà migliorato per consentire a chi pedala di attraversarlo in sicurezza: l’intervento fa parte di un piano di investimenti di 1,6 milioni di dollari per infrastrutture ciclabili e potrebbe costituire la base di una “superciclabile” nel distretto di [&hellip

La sicurezza stradale come impegno quotidiano

News, Rubriche e opinioni

Pochi giorni fa ho letto un post di Marco Scarponi che mi ha molto colpito: Marco è il segretario generale della Fondazione Michele Scarponi, realtà che si batte per diffondere la cultura della strada e del rispetto della vita, ma soprattutto è una persona che ho avuto modo di conoscere seguendola in eventi pubblici e [&hellip

Pubblicità progresso in Québec: le strisce pedonali “animate” (video)

News

Quante volte vi è capitato di avvicinarvi a un attraversamento pedonale e dover aspettare tanto tempo prima che qualche automobilista vi lasciasse passare?

Come affrontare scientificamente il problema degli incidenti stradali

News

Uno studio molto quotato in tema di mobilità leggera indica che il principale deterrente all’utilizzo della bicicletta è la scarsa sicurezza stradale: il rischio di essere coinvolti in un incidente stradale è percepito al punto tale da convincere molti potenziali ciclisti a lasciare a casa la bici per utilizzare anche loro l’automobile.

La strage quotidiana sulle nostre strade e il silenzio della politica

News, Rubriche e opinioni

La misura è colma da tempo, ogni giorno sulle nostre strade muoiono in media dieci persone ma il tema della “sicurezza stradale” non fa breccia nell’agenda politica, non riesce ad imporsi come emergenza nazionale, non viene affrontato compiutamente dagli amministratori pubblici che avrebbero il compito di tutelare i cittadini e invece si limitano a rubricare [&hellip

“Ergastolo della patente”, prima storica sentenza in Italia

News, Rubriche e opinioni

Una sentenza storica, che farà giurisprudenza: per la prima volta in Italia è scattato il cosiddetto “ergastolo della patente”, vale a dire la sua revoca a tempo indeterminato, al termine di un procedimento per omicidio stradale nei confronti di un maresciallo dei carabinieri che, alla guida dell’autovettura di servizio, a causa di una manovra azzardata [&hellip