La mobilità nuova non va in vacanza

27 Luglio 2015

L’estate avanza e con essa aumenta il numero di bici in circolazione: nonostante il caldo si riescono a fare splendide passeggiate-a-pedali nelle città che via via si stanno svuotando per l’esodo estivo o, ancor meglio, in una delle tante mète cicloturistiche sparse in giro per l’Italia, per l’Europa e nel resto del mondo. Ma il nostro impegno per la mobilità nuova, quello no: non va in vacanza.

centomila bikeitalia

Come testata specializzata in ciclismo urbano e cicloturismo ci siamo dati un compito che intendiamo portare avanti una pedalata dopo l’altra, giorno per giorno: rendere l’Italia un Paese ciclabile, a misura di bicicletta e di chi si sposta utilizzando mezzi alternativi all’automobile. Sappiamo che non è facile ma non crediamo di essere dei novelli Don Chisciotte che combattono contro i mulini a vento (o meglio a motore): grazie al supporto di tanti – a cominciare proprio da voi lettori, che ci seguite sempre con attenzione – ci siamo resi conto che questa battaglia di civiltà sarà lunga e difficile ma insieme si può vincere.

Il nostro impegno per la mobilità nuova continua in molte direzioni: con la petizione per il completamento della Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese che abbiamo lanciato sulla piattaforma Change.org e che ormai veleggia verso le 10mila firme (in attesa che la Regione Puglia batta un colpo e si renda conto di quanti e quali vantaggi porterebbe alla collettività la realizzaione di questa grande dorsale-a-pedali, vera linfa vitale per lo sviluppo del cicloturismo); con la nostra presenza a fine agosto a Eurobike 2015 per raccontarvi le principali novità del mondo della bici; con l’organizzazione – a metà settembre – di CosmoBike Mobility a Verona, il primo salone del ciclismo urbano che trasmetteremo anche in diretta su Periscope.

CosmoBike_mobility header periscope

Intanto, tra una pedalata e l’altra, continuiamo ad aggiornarvi pubblicando itinerari e diari di viaggio in bicicletta che rappresentano utili vademecum e spunti per le vostre prossime gite-a-pedali; cerchiamo di raccontarvi quello che accade in Paesi ciclisticamente più avanzati del nostro e riportiamo le cronache italiane legate al mondo della bicicletta intesa come mezzo quotidiano di trasporto e di svago. Anche la nostra serie di video-tutorial su come montare una bici da zero non va in vacanza e ogni lunedì viene pubblicata una nuova puntata (anche per tutto agosto). Inoltre continueremo a darvi suggerimenti ciclomeccanici nella sezione bikelife e una summa dei principali interventi per mettersi a posto la bici da soli si trovano anche nel Manuale della Bicicletta, di cui abbiamo curato la versione italiana fresca di stampa.

3d_Bici-1

Insomma, le nostre vacanze le trascorreremo soprattutto qui con voi che pedalate per scelta e per diletto, che quando vedete un ciclista a bordo strada rallentate per sapere se c’è qualcosa che non va, che in salita incoraggiate a non mollare e in discesa fendete l’aria davanti a chi vi segue, che quando fa caldo siete pronti a dare l’ultimo sorso d’acqua della vostra borraccia a chi ne ha più bisogno. Le trascorreremo in buona compagnia: assieme a persone che ogni giorno condividono la vita dal sellino, semplici cittadini in bici. Come noi, come voi.

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti