MENU

Manuel Massimo

Il gravel conquista anche l’UCI: “Sì a un Mondiale di Strade Bianche”

News, Rubriche e opinioni

Quella che fino a pochi giorni fa era considerata soltanto un’ipotesi suggestiva, romantica e un po’ retrò oggi sembra prendere forma: ritorno al futuro, il gravel entrerà nel ciclismo professionistico, almeno questa è l’intenzione confermata dal presidente dell’Unione Ciclistica Internazionale David Lappartient, che ha annunciato questa novità una settimana dopo l’incontro con Giancarlo Brocci, inventore [&hellip

Smog, diesel, blocchi del traffico e danza della pioggia

News, Rubriche e opinioni

Puntuali, in questo periodo tornano i blocchi del traffico: il livello di smog nelle grandi città ha raggiunto picchi elevati e si corre ai ripari limitando la circolazione dei mezzi a motore più inquinanti e anche dei diesel Euro 6.

sicurezza-stradale-mondiali-ciclismo

Manifestazione per la sicurezza stradale il 23 febbraio 2020 a Roma, crescono le adesioni

News

Da qualche settimana circolava l’idea di una grande manifestazione nazionale per la sicurezza stradale, per portare il tema della strage quotidiana dei più fragili all’attenzione dell’agenda politica e dei mass media: dopo una serie di incontri preparatori, con l’organizzazione e la supervisione di Alfredo Giordani della Rete Vivinstrada e di Alessandro Malagesi di SAR FCI [&hellip

La corsa a ostacoli delle ciclabili di Roma: facciamo un punto

News

L’8 gennaio 2020 è stata pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Roma la Deliberazione della Giunta Capitolina n.

Oslo: zero ciclisti e zero pedoni morti nel 2019

News

C’è almeno una grande città al mondo che è riuscita a trasformare la Vision Zero da traguardo irraggiungibile a obiettivo praticamente raggiunto: Oslo, la capitale della Norvegia, nel 2019 non ha registrato nemmeno un morto tra i pedoni e i ciclisti sulle sue strade.

bici e diabete

Che bici-anno è stato: i trend del 2019 su Bikeitalia.it

News, Rubriche e opinioni

Alla fine dell’anno, inevitabilmente, è tempo di bilanci: qui su Bikeitalia.it un termometro indicativo per misurare l’interesse dei nostri lettori su temi specifici è rappresentato dagli articoli che sono stati più letti nel corso del 2019 che volge al termine.

Se il Ministero del Lavoro vieta l’ingresso alle bici (dei dipendenti)

News, Rubriche e opinioni

Qualche giorno fa una segnalazione attira la mia attenzione: alla sede del Ministero del Lavoro in Via Flavia, a Roma, il 16 dicembre 2019 pare sia stato vietato l’ingresso alle bici dei dipendenti per non meglio specificati “motivi di sicurezza”.

L’appello di Vittoria Bussi a Giuseppe Conte per la sicurezza stradale di tutti

News, Rubriche e opinioni

La detentrice del record dell’ora su pista Vittoria Bussi è una ciclista che nelle scorse settimane è stata vittima di una collisione stradale mentre si allenava: fortunatamente l’impatto non ha avuto gravi conseguenze, tanto che in poco tempo si è subito rimessa in sella con più grinta di prima.

Cicloturismo e intermodalità: comunicare la ciclabilità nell’Europa che cambia

News, Rubriche e opinioni

Diventare portavoce di un tema ineludibile, importante e delicato come quello della ciclabilità non è facile: bisogna agire all’interno di un sistema in cui la bici non è quasi mai al centro della scena, non viene valorizzata adeguatamente, è vista come una simpatica stravaganza o un oggetto per iniziati.

Ritiro della patente per chi guida con il cellulare: i ciclisti spingono la petizione a 60.000 firme

News, Rubriche e opinioni

Non è un caso che proprio in questi giorni sia tornata attuale una petizione online lanciata qualche tempo fa da Marco Cavorso, rappresentante per la sicurezza dell’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani (ACCPI) e papà di Tommaso (ucciso a 13 anni da una persona alla guida di un’auto nel 2010 mentre si stava allenando in bici, [&hellip

Ciclismo su strada: siamo a un punto di non ritorno?

News, Rubriche e opinioni

Allenarsi in bici sulle strade di casa e rischiare di non tornarci, a casa.

La sicurezza stradale come impegno quotidiano

News, Rubriche e opinioni

Pochi giorni fa ho letto un post di Marco Scarponi che mi ha molto colpito: Marco è il segretario generale della Fondazione Michele Scarponi, realtà che si batte per diffondere la cultura della strada e del rispetto della vita, ma soprattutto è una persona che ho avuto modo di conoscere seguendola in eventi pubblici e [&hellip