MENU

Parte il bikesharing di Palermo

News • di 17 Dicembre 2015

BIKESHARING_PALERMO_2

Le biciclette in condivisione del Comune sbarcano nel capoluogo siciliano: parte il bikesharing a Palermo, con nove ciclostazioni di noleggio già installate cui se ne aggiungeranno altre per un totale di 37 stazioni e 420 biciclette, di cui 20 a pedalata assistita. Il sindaco della città Leoluca Orlando ha partecipato in piazza Alberigo Gentili all’inaugurazione del servizio, che è entrato in funzione martedì 15 dicembre.

“
Con l’avvio del bike sharing – ha dichiarato il sindaco Orlando – facciamo un altro importante passo avanti sul campo della mobilità dolce, alternativa, più conveniente, non inquinante e secondo principi che sono normali in altre città del mondo e che fanno oggi di Palermo. Oggi, orgogliosamente, possiamo ribadire di avere il miglior tram della nazione, la più grande flotta di car sharing d’Italia, gestita da una struttura pubblica che è l’Amat, e, adesso, anche il bikesharing”.

BIKESHARING_PALERMO

Oltra a quella di piazza Alberigo Gentili, le altre otto ciclostazioni saranno: P.le J. Lennon (Giotto), Via F .Scaduto, Viale Francia, Via M.di Villabianca, Via Aquileia, Piazza Don Bosco, Via dell’Autonomia Siciliana, Viale Praga. Ogni stazione – come riporta il sito dell’Assessorato alla Mobilità del Comune di Palermo – sarà dotata di telecamera, di pannello informativo e di tutto il necessario per prendere o depositare la bici.

BIKESHARING_PALERMO_3

I cittadini (previa sottoscrizione di un apposito abbonamento) potranno utilizzare le biciclette prevalentemente come un mezzo di trasporto pubblico, con il vincolo di consegnarle alla fine dell’utilizzo presso uno dei vari cicloposteggi e al solo costo di 50 centesimi per mezz’ora. 
La realizzazione di BiciPa rientra nel progetto Demetra, cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e da Amat Palermo Spa. Prevista la possibilità di realizzare un unico abbonamento “car + bike sharing” per integrare i servizi di trasporto in condivisione e favorire la diffusione di forme di mobilità sostenibile e alternativa al veicolo privato motorizzato. Un servizio per residenti ma anche per i turisti che visitano Palermo.

Fonte | Comune di Palermo







Una risposta a Parte il bikesharing di Palermo

  1. Michele ha detto:

    Parole … parole … parole … soltanto … per …me. Mina, sei mitica. Povero me, cosa ho fatto di male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *