Un premio per il Bike To School

20 Gennaio 2016

BIKE_TO_SCHOOL_PREMIO_CAMPIONE

Il Bike To School conquista l’opinione pubblica e viene premiato da una giuria composta dai direttori dei principali mezzi di comunicazione italiani. Il progetto nato nell’autunno del 2013 su iniziativa dei genitori di due scuole, una a Roma e una a Milano, nei primi due anni di vita ha coinvolto anche altre città (Napoli, Genova, Bologna, Caserta, Torino) e così più di 1.500 bambini accompagnati da oltre 2.000 tra genitori e volontari sono andati a scuola in bicicletta. Il Premio “Il Campione”, istituito dal fondatore e presidente dei City Angels Mario Furlan, è stato assegnato al progetto Bike To School per l’impegno sociale e civico dimostrato.

La consegna ufficiale del premio si terrà giovedì 21 gennaio alle ore 12 presso la Sala Alessi di Palazzo Marino a Milano, alla presenza del sindaco Giuliano Pisapia. Intanto Anna Becchi, che coordina il progetto Bike To School fin dall’inizio, è soddisfatta per questo riconoscimento: “Sono contenta che il Bike to School riceva un premio perché credo sia un bel messaggio da insegnare ai propri figli: le cose si possono cambiare, se lo facciamo assieme agli altri. Anche fosse una volta soltanto, o una volta al mese, o magari tutte le settimane. D’altronde i protagonisti del BTS sono loro, i bambini. E se li immaginiamo da grandi, li vediamo abitare città con meno automobili, che significa più salute, più buonumore e meno spese. Tutto cambia, ne siamo certi”.

BIKE_TO_SCHOOL_COLLAGE

“Il Premio – spiega Mario Furlan – è un riconoscimento per le persone che hanno lanciato messaggi e valori positivi attraverso i mass-media. Per essere campioni, infatti, non basta diventare protagonisti dei mezzi di comunicazione, ma bisogna anche influenzare positivamente l’opinione pubblica“. E in questo il Bike To School, attraverso molteplici iniziative di aggregazione veicolate anche sui social e tramite un’app dedicata, ha colpito nel segno riuscendo a diventare una notizia positiva che ha fatto parlare, scrivere e raccontare molto di sé.

Patrocinato dal Comune di Milano, dalla Provincia di Milano e dalla Regione Lombardia, il Premio, giunto alla sua 15° edizione, ha l’obiettivo di conferire il giusto riconoscimento a coloro che si sono distinti mettendosi al servizio della comunità e diventando un esempio positivo per l’opinione pubblica. Dall’edizione 2014 il Premio ha anche il patrocinio del Rotary Club, dell’Associazione Nazionale Magistrati, della Comunità ebraica di Milano e del Caim (Comunità islamica milanese). Il Premio consiste in una statuina in vetro simile a quelle del premio Oscar: rappresenta la sagoma di un uomo con un grande cuore in mano e viene realizzata da una cooperativa che dà lavoro a persone svantaggiate.

Il prossimo Bike To School ci sarà venerdì 29 gennaio 2016: bambini e genitori sono invitati a pedalare per questa occasione “in maschera”, per festeggiare il Carnevale.

BIKE_TO_SCHOOL_29_GENNAIO_2016_CARNEVALE

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti