MENU
fancy women bike ride 2019

Il Paese dove si guida meglio? Dove ci sono più biciclette

News • di 22 Settembre 2016

Immagine: Modacity

Immagine: Modacity


Un Paese con città disegnate a misura di bicicletta è quello in cui si guida meglio: un paradosso? Non più di tanto se si pensa che il numero di auto private in circolazione nei Paesi Bassi è di gran lunga inferiore a quello di Nazioni che hanno fatto dell’automobile il totem intorno a cui costruire strade per fluidificare il traffico motorizzato che si sono rivelate grandi attrattori di automobili, facendo dunque aumentare il traffico, lo smog e l’invivibilità delle città.

La viabilità dell’Olanda negli ultimi 40 anni è stata realizzata attraverso interventi urbanistici che hanno privilegiato gli spostamenti a piedi, in bicicletta e col trasporto pubblico prima di quelli per l’auto privata. Il risultato è una fitta rete di infrastrutture ciclabili (45mila km) di alta qualità in un Paese di 41.500 km², con 18 milioni di biciclette per 16 milioni di residenti, che oggi compiono più di un quarto degli spostamenti giornalieri pedalando. Lo riporta il portale DailyHive.com.

Che l’Olanda sia il Paese dove, a detta dei conducenti di automobili, si guida meglio si evince dal rapporto pubblicato pochi giorni fa dall’app Waze, uno studio realizzato aggregando i dati delle esperienze degli utenti e stilando un indice di gradimento degli automobilisti rispetto alle strade percorse.

Per il secondo anno consecutivo, il Driver Satisfaction Index di Waze – che analizza le esperienze di guida di 65 milioni di utenti mensili in 38 paesi e 235 città in tutto il mondo – ha indicato i Paesi Bassi come il luogo più soddisfacente nel mondo in cui guidare, soprattutto per le sue “condizioni di traffico regolare” e “una solida qualità della strada”.

OLANDA_BICI

Può sembrare controintuitivo, ma un ingrediente-chiave nella creazione di condizioni di guida più soddisfacenti di tutto il mondo è fornire ai cittadini la libertà di lasciare l’auto a casa. Con la possibilità di andare a piedi o in bicicletta per i tragitti brevi, prendere tram o autobus per i viaggi più lunghi, e utilizzare un sistema veloce frequente ferroviario nazionale per i viaggi interurbani, l’automobile è vista come ultima risorsa per molte famiglie olandesi.

Con un minor numero di automobilisti in movimento sulle strade del Paese sulle brevi distanze, lo spazio viene liberato per chi ne ha veramente bisogno: per i mezzi di trasporto pubblico e per quelli destinati ai servizi di emergenza. Oltre a ridurre la quantità di traffico, ciò riduce anche la necessità di manutenzione stradale dovuta all’usura causata dalle auto. Infine, il rapporto cita la sicurezza senza pari delle strade olandesi, statisticamente le più sicure al mondo, avendo praticamente eliminato morti e feriti gravi causati da errori di progettazione delle infrastrutture.







Una risposta a Il Paese dove si guida meglio? Dove ci sono più biciclette

  1. Caterpillar ha detto:

    Infatti, come ampiamente documentato in questo reportage da Amsterdam
    http://www. romafaschifo .com/2014/08/i-confronti-labisso-che-ci-separa-da.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *