Turisti per caso, “no alle auto” per convinzione

3 Febbraio 2017

Complimenti a Patrizio Roversi, che dal suo seguito blog “Turisti per caso” lancia un videoeditoriale con un messaggio ben preciso. In questi giorni fatti di polveri sottili a livelli fuori norma, perché non ripensare la mobilità all’interno dei centri storici?

videoeditoriale turisti per caso

In troppe strade dei nostri bellissimi centri urbani i turisti (per non parlare dei residenti) sono costretti a schivare le automobili, invece di chiacchierare, ammirare i monumenti, giocare per strada… in poche parole vivere.

Patrizio critica infine le recenti scelte in tema di mobilità fatte dalla città di Bologna, già oggetto di critiche in un editoriale del nostro direttore Manuel Massimo di qualche giorno fa.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti