Shimano, il 105 si rinnova

3 Aprile 2018
Direttore della scuola di formazione di Bikeitalia. Laureato in scienze motorie presso l’Università San Raffaele. Specializzato in biomeccanica e bikefitting, è biomeccanico certificato di Livello 2 presso l’international Bike Fitting Insitute.

Lo avevamo anticipato con l’articolo sulla storia del gruppo, nell’ambiente erano presenti dei rumors sull’imminente restyling del gruppo più diffuso sulle bici da corsa della casa giapponese Shimano: il 105.

Notizia che poi è stata confermata dalla casa stessa, che ha presentato la nuova versione.

Cosa Cambia nel nuovo 105?

Il gruppo è stato ridisegnato per renderlo sempre più simile nelle forme ai fratelli maggiori Ultegra e Dura Ace, pur mantenendo della caratteristiche proprie. Infatti trova uno spazio tutto suo all’interno di quella cerchia di ciclisti che vogliono unire performance e divertimento, attraverso delle soluzioni uniche.
Sicuramente colpisce la rivisitazione dei freni a disco idraulici, che prendono dai gruppi top di gamma la tecnologia ICE e un disegno più ergonomico delle leve per accomodare anche le mani piccole. Il gruppo è comunque disponibile anche in versione con freni a pattino tradizionali.

Anche i rapporti disponibili sono ampi: sulla guarnitura abbiamo a disposizione tre scelte (52-36T, 53-39T e 50-34T), mentre al posteriore appaiono pacchi pignoni da 11v con scanalature 11-30 e 11-34, che strizzano l’occhio a un utilizzo gravel, ciclocross o anche in chiave cicloturistica, permettendo quindi di combinare prestazioni di cambiata con agilità di pedalata.

Obiettivo di Shimano, secondo le parole del products manager Tim Gerrits, è di quello di poter rendere disponibile un gruppo versatile e funzionale al maggior numero di bici da corsa possibile.
Il nuovo Shimano 105 (che avrà il codice R-7000) sarà disponibile da Giugno in colorazione nera o grigia (destinata alle bici più vintage).

Corso correlato

Meccanica per mtb
100 49
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
100 49
Acquista

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti