MENU

Cambio al vertice della European Cyclists’ Federation, l’Italia c’è

News • di 23 maggio 2018

Dopo 13 anni alla guida, Manfred Neun abbandona la presidenza del vertice delle associazioni ciclistiche europee.
Nel corso dell’assemblea generale tenutasi lo scorso fine settimana a Milano, alla presidenza tedesca è subentrata quella francese di Christophe Najdovski, figlio di immigrati macedoni e attualmente assessore alla mobilità del comune di Parigi.

Il neo-presidente di ECF, Christophe Najdovski con Alessandro Tursi, vicepresidente

Oltre al rinnovamento della presidenza, è stata rivista anche la composizione del board dei vice-presidenti in cui è entrato l’Italiano Alessandro Tursi.
Alessandro Tursi, Abruzzese, è laureato in architettura con un dottorato in ingegneria e milita in FIAB dal 2014.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter


Privacy