Cambio al vertice della European Cyclists’ Federation, l’Italia c’è

23 Maggio 2018

Dopo 13 anni alla guida, Manfred Neun abbandona la presidenza del vertice delle associazioni ciclistiche europee.
Nel corso dell’assemblea generale tenutasi lo scorso fine settimana a Milano, alla presidenza tedesca è subentrata quella francese di Christophe Najdovski, figlio di immigrati macedoni e attualmente assessore alla mobilità del comune di Parigi.

Il neo-presidente di ECF, Christophe Najdovski con Alessandro Tursi, vicepresidente

Oltre al rinnovamento della presidenza, è stata rivista anche la composizione del board dei vice-presidenti in cui è entrato l’Italiano Alessandro Tursi.
Alessandro Tursi, Abruzzese, è laureato in architettura con un dottorato in ingegneria e milita in FIAB dal 2014.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti