Amsterdam è la città con il parcheggio su strada più caro al mondo

30 Dicembre 2019

Amsterdam si guadagna il primato di città con la tariffa di parcheggio su strada più cara al mondo. Secondo il Parkopedia’s 2019 Global Parking Index, Amsterdam si attesta al primo posto per l’alto costo del parcheggio su strada, primo deterrente all’utilizzo indiscriminato dell’auto in città.

Il report prende in analisi il costo tariffario riferito a due ore di parcheggio. La capitale delle biciclette vanta una media di 13,50 euro ogni due ore, con picchi di 7,50 euro l’ora nelle aree più centrali e di 6 euro nelle zone limitrofe al centro.

Il prezzo del parcheggio in strada rappresenta la prima leva per liberare le città dal predominio delle auto: dovendo pagare somme ingenti per la sosta del veicolo i cittadini preferiscono valutare altre alternative di mobilità. Cosa che non può accadere in quelle città dove la sosta delle auto è consentita praticamente dappertutto (anche sui marciapiedi, vedi Milano) senza far pagare un euro di parcheggio, e quando la sosta è regolata è necessario farla rispettare.

Milano ad esempio vanta 80.000 auto irregolari al giorno, rispetto a 40.000 auto paganti, praticamente 2 automobilisti su 3 che dovrebbero pagare il parcheggio non lo fanno, perché sanno che la possibilità di essere multati è molto remota.

La corretta gestione della sosta è un elemento fondamentale per restituire spazi di città alle persone e per poter realizzare infrastrutture ciclabili dove servono. Non a caso Amsterdam, già città leader nella ciclabilità ha approvato un piano per eliminare 1.500 posti auto l’anno, restituendo spazio pubblico alle persone che vivono la strada.

Per quanto riguarda il parcheggio interrato o all’interno di autosilo la città più cara è New York, dove parcheggiare l’auto per due ore costa all’incirca 30 euro. Ad Amsterdam, invece, la soluzione “al coperto” è più economica rispetto a quella “a cielo aperto”, tant’è che la città si attesta al tredicesimo posto, segno che la volontà politica di togliere le auto dalle strade è forte e per questo è previsto un meccanismo premiante: se proprio devi muoverti in auto poi conviene parcheggiarla in una struttura dedicata, magari lontana dal centro, dove non sia d’intralcio e non occupi prezioso spazio pubblico.

Corso correlato

Meccanica per mtb
100 49
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
100 49
Acquista

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti