Shimano, cresce l’attesa per il nuovo Dura-Ace: che cosa sappiamo finora

25 Maggio 2021

[Aggiornamento 31 agosto 2021: Shimano ha presentato ufficialmente il nuovo gruppo Dura-Ace R9200]

Il 2021 è l’anno del centesimo anniversario di Shimano, colosso giapponese e primo produttore al mondo di componentistica per biciclette, e già da qualche mese i siti specializzati e gli appassionati stanno cercando informazioni in merito a una novità attesa da tempo: il nuovo Dura-Ace, gruppo di punta di alta gamma per il ciclismo su strada lanciato per la prima volta nel 1973 e aggiornato per l’ultima volta nel 2016, con la serie 9100.

Si cercano indiscrezioni, si setaccia il web a caccia di indizi e proprio in queste ultime settimane alcune informazioni e, come riporta il portale road.cc, le nuove domande di brevetto depositate negli Stati Uniti sembrerebbero confermare le voci secondo cui l’attesissimo gruppo Shimano Dura-Ace Di2 9200 dovrebbe avere un sistema semi-wireless a 12 velocità (i condizionali sono d’obbligo, ma i documenti rendono queste speculazioni molto realistiche, vediamo perché).

Shimano Dura Ace
La prima versione del gruppo Shimano Dura-Ace presentata nel 1973

Già qualche settimana fa il sito di ciclismo Cycling Weekly aveva pubblicato prima un articolo a ridosso della data del centenario di Shimano e poi successivamente un video con alcune indiscrezioni e supposizioni in base alla documentazione già depositata nei mesi scorsi:

Nel frattempo le novità che si sono aggiunte sono andate a corroborare la tesi delle 12 velocità, dando anche qualche indicazione più precisa per quanto riguarda le specifiche tecniche – contenute in un documento di 107 pagine ricco di immagini – inoltre dall’inizio di marzo sono state pubblicate molte domande di brevetto Shimano relative a componenti stradali e tutte mostrano un sistema a 12 velocità, quindi è quasi certo un aumento da 11 a 12 velocità nel passaggio dall’attuale versione Dura-Ace 9100 alla nuova serie 9200.

Shimano Dura Ace 12 velocità

Anche BikeRadar in un dettagliato articolo riporta l’evoluzione degli aggiornamenti – dalle prime indiscrezioni e agli indizi successivi – che confermerebbero le novità del nuovo gruppo di punta della casa giapponese. Top secret, per il momento, resta la data di uscita dell’attesissima nuova versione dello Shimano Dura-Ace: molto probabilmente entro il 2021, per farlo coincidere con la data del centenario. Restiamo in attesa di sviluppi e attendiamo notizie ufficiali in merito alla presentazione, per capire se saranno confermate le supposizioni degli addetti ai lavori o se ci saranno ulteriori novità rimaste ancora nascoste.

Masterclass in Meccanica

Corso In Presenza

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti