Bologna: la Velostazione Dynamo sospende le attività

17 Dicembre 2021

“La sede temporanea della Velostazione in Via Indipendenza 71/L e il nuovo Dynamo Point in Via Petroni vanno incontro ad uno stop prolungato”. Questo l’incipit del comunicato stampa con cui Dynamo, la Velostazione di Bologna, dà notizia dell’imminente sospensione di tutte le attività di riparazione e vendita bici e accessori a partire dal prossimo 23 dicembre.

Lavori in corso Velostazione Dynamo Bologna
Lavori in corso presso i locali della sede della Velostazione Dynamo di Bologna

Quali sono le ragioni di questa chiusura temporanea? “Il cantiere che interessa i locali dell’ex autorimessa Pincio, ora sede della Velostazione, andrà ad intensificare le attività. L’entità dei lavori sarà tale da dover sospendere il servizio al pubblico anche nell’adiacente sede temporanea in Via Indipendenza 71/L, dove nell’ultimo anno e mezzo Dynamo ha continuato ad esercitare le attività di parcheggio bici custodito, officina, noleggio e vendita”, specifica il comunicato. Questo stop riguarderà per il momento anche il Dynamo Point recentemente aperto in Via Petroni, la cui gestione è direttamente collegata all’altro punto vendita in termini di forniture e personale.

Il bando per la gestione della Velostazione, da realizzarsi negli spazi di via Indipendenza 71/Z, è stato vinto nell’autunno 2020 dall’Associazione Salvaiciclisti Bologna in cordata con la cooperativa Dynamo e altre 5 realtà, dopo una prima fase sperimentale di 4 anni legata al bando Incredibol. I locali – in quel momento già sotto cantiere – avrebbero dovuto essere ultimati entro la primavera 2021, ma i lavori sono tuttora in corso. Il ritardo nella consegna è in larga parte dovuto ai problemi legati ai tempi delle forniture, lunghissimi per via del Covid19 e dei contemporanei bonus edilizi.

Manca la data di riapertura

“Si tira giù la serranda il 23 dicembre dunque, con una data di riapertura al momento non stabilita; nei prossimi mesi l’Associazione rivedrà l’impianto progettuale che tenga conto dei nuovi scenari che sono venuti a configurarsi in un momento già molto delicato per il protrarsi della pandemia”, si legge nel comunicato.

L’Associazione Salvaiciclisti Bologna sta dunque dialogando con l’Amministrazione rispetto ai prossimi passi. Nel
frattempo la cooperativa, che su mandato dell’Associazione eroga i servizi legati al progetto Velostazione dal 2015, si impegna a rimborsare tutte le quote degli abbonamenti al parcheggio bici custodito che hanno validità da gennaio 2022 in poi.

Su Bikeitalia terremo aggiornati i lettori in merito alla data di ripresa delle attività della Velostazione Dynamo Bologna.

Masterclass in meccanica ciclistica

Masterclass in Meccanica Ciclistica

Corso In Presenza

Commenti

Un commento a "Bologna: la Velostazione Dynamo sospende le attività"

  1. Anna Mig ha detto:

    Mi sento profondamente in lutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti