We Can Do It! Corso di meccanica di bici per le donne - Bikeitalia.it

We Can Do It! Corso di meccanica di bici per le donne

8 Febbraio 2022

Qualche settimana fa ho ricevuto la newsletter di un’associazione locale che annunciava una bellissima iniziativa: la cosa mi ha subito incuriosito. La proposta era un corso pratico per la meccanica di bici, dedicato alle donne che “quando la bici ha una gomma a terra si mettono le mani nei capelli”. Il programma del corso pratico prometteva di offrire le conoscenze per “chi proprio non sa da che parte cominciare”.

Ho deciso di partecipare al corso e sono arrivata (ovviamente in bicicletta) alla Ciclofficina Rinnova per conoscere la “maestra” Alessandra Villa e per capire il motivo che ha spinto la presidente di FIAB Monza In BiciMaria Saveria Fontana – ad organizzare un incontro dedicato alle donne: “Questa nostra nuova iniziativa ha riscosso subito un grande interesse: abbiamo ricevuto 35 richieste per partecipare al corso, ma purtroppo a causa della pandemia abbiamo dovuto mettere un tetto a 6 iscrizioni. Dopo questa prima edizione, vogliamo trovare il modo di proporre altre date”, mi dice la presidente.

FIAB Monza in Bici

Alessandra, la maestra, tiene un corso di meccanica base di due ore. Mentre organizza gli attrezzi, mi racconta l’idea e le motivazioni per questo corso dedicato alle donne. Lei, monzese, da tanti anni vive in Francia (e in effetti si sente dal suo accento, ndr) ed è entusiasta per questa giornata formativa: “Da vent’anni viaggio in bici”, mi racconta. ”In tutto questo tempo la bici si è trasformata da un modo piacevole di passare le vacanze e di vedere il mondo, in una scelta di vita. Ho fatto dei lunghi viaggi in solitaria”.

Mentre pedalava in giro per il mondo ha deciso di cambiare mestiere. Si è iscritta all’università, ha ottenuto un Master in Turismo Sostenibile e ha iniziato un’attività di consulenza per la mobilità ciclabile. Oltre a lavorare come tour leader per cicloviaggi organizzati, ha anche seguito una formazione professionale di meccanica della bici, e un’altra per insegnare ad andare in bici.

“Viaggiare in bici è e resta la mia passione. Ma oggi il progetto We can do it! aggiunge qualcosa a questa mia passione: trasmetterla”, aggiunge Alessandra.

Primi passi nella ciclomeccanica di base per principianti

Quando le chiedo a chi è rivolto il progetto We can do it! lei risponde senza esitazioni: “In particolare alle donne, perché in questo mio percorso di riconversione, mi sono accorta che di donne ne ho incontrate poche: poche donne viaggiano in bici, in particolare da sole; poche donne sanno riparare una bici; e pochissime lavorano in una ciclofficina”.

“Lavoriamo in modo ludico e collaborativo. Mettiamo insieme le mani sulla bici, vediamo dov’è il problema e cerchiamo di risolverlo aiutandoci. Senza toglierci gli attrezzi di mano, senza dire: ‘Dammi qua che non sei capace’. Possiamo benissimo fare i piccoli lavori sulla nostra bici da sole. La cosa più importante è provarci, sporcarsi le mani, e scoprire che non è poi così difficile”, mi spiega.

we can do it ciclomeccanica per donne
Alessandra Villa, Monza

Alessandra si mette i guanti e comincia il corso. Primo modulo: riparazione e sostituzione di una camera d’aria. Prima di tutto: come smontare correttamente la ruota. Spiega passo per passo come si smolla il freno, come si smonta la ruota. Le corsiste fanno le domande e Alessandra spiega. Il programma del corso prosegue con: regolazione dei freni e dei deragliatori, sostituzione di cavi e guaine, manutenzione dei freni, come trovare la posizione giusta in sella e la pulizia della bici.

Alla fine del corso le corsiste sono felici e (mi sembrano) contente.

Anche Alessandra è contenta di come è andata e mi dice: “Questo piccolo esempio di autonomia a volte ci permette di fare un passo enorme nella nostra autostima, nella sicurezza in noi stesse, ci dà la carica per fare mille altre cose, ben più grandi e difficili”. Prossimi appuntamenti? Alessandra vorrebbe proporre il suo corso di meccanica in modalità itinerante in tutta Italia. Sta contattando associazioni e ciclofficine per avere un luogo adatto per una serata.

Chi volesse ospitare Alessandra nella propria città e dare una mano per organizzare il workshop sulla meccanica, può visitare il sito e contattarla.

we-can-do-it-ciclomeccanica-per-donne
We Can Do It!

Un mestiere sempre più richiesto

In Italia, il meccanico di bici non è un mestiere riconosciuto dallo stato. In Francia invece sì. È così che Alessandra ha potuto imparare il mestiere: partecipando a corsi di formazione offerti dallo stato.
Ci sono sempre più persone che utilizzano la bicicletta sia per la mobilità urbana che per il cicloturismo. Per questo abbiamo sempre più bisogno di meccanici di bici che offrono servizi ai ciclisti. Spero che anche in Italia questo mestiere venga presto riconosciuto dallo Stato e incentivato per potersi sviluppare sempre di più.

Corso in presenza

Corsi di Meccanica

Commenti

Un commento a "We Can Do It! Corso di meccanica di bici per le donne"

  1. Adriana ha detto:

    Sarebbe bellissimo poter fare un corso così anche a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti