Biciplan Bologna: entro la fine del 2022 la rete ciclabile urbana sarà di 244 chilometri - Bikeitalia.it

Biciplan Bologna: entro la fine del 2022 la rete ciclabile urbana sarà di 244 chilometri

17 Febbraio 2022

Lavori in corso per l’ampliamento della rete ciclabile urbana di Bologna: 32 chilometri di nuove ciclabili e 10 chilometri di riqualificazioni di ciclabili esistenti, per un investimento di oltre 5,8 milioni di euro. Sono questi i dati dei cantieri 2022 partiti nel mese di febbraio.

“Abbiamo messo in campo un investimento senza precedenti – spiega Valentina Orioli, assessora alla Nuova mobilità, infrastrutture. “Negli anni passati infatti – prosegue – la media era di 1,5 milioni di euro di cantieri per nuove ciclabili rispetto ai quasi 6 milioni di quest’anno. Questo ci permette di ampliare la rete ciclabile urbana di Bologna e quindi di contribuire all’estensione della Bicipolitana bolognese e di offrire una possibilità concreta ai ciclisti urbani abituali ma anche un invito ad usare la bicicletta per spostarsi a Bologna”.

Boom delle due ruote

Il primo cantiere, è stato avviato lunedì 7 febbraio in Via Persicetana Vecchia. Sempre in questa prima parte dell’anno verranno realizzati 17 km di nuove ciclabili per 2 milioni di euro in:

via del Bargellino,
via Tolmino (tratto Podgora-Piave),
via Zanardi (tratto Rot. Bubani-confine comunale),
via Lipparini e Via Aposazza,
via del Gomito e Via Calamosco (tratto Ferrarese-San Donato),
via Emilia Levante e Via G. Dozza (tratto Lenin-confine comunale),
via Po e Via Torino (tratto Emilia Levante-Via delle Armi),
via Toscana

Verranno inoltre completati 2,4 km di interventi già avviati.

Nella seconda parte del 2022 prenderanno invece il via cantieri per ulteriori 12,7 km di nuove ciclabili e 9,5 km di riqualificazioni per un totale di 3,8 milioni di euro, con fondi React Eu. Queste le tratte interessate:

itinerario Carlo Piazzi
via L. Bassi Veratti – via Mengoli
via del Pilastro – via Pirandello
da via Massarenti – S.Rita – Scandellara – Carpentiere – Protche
via Zanardi (tratto via Carracci-rotonda Bubani)
via Agucchi – Lazzaretto – Zanardi – M. Polo – Gagarin – Gobetti – Bolognese / Tibaldi fino piazza Unità
ciclovia del Sole “pedalabile subito” – tratti vari
via di Casteldebole (tratto viale Salvemini – via Olmetola)
via Nanni Costa e zona Santa Viola
via Malvezza
via Malvezza – via Mondolfo
via Due Madonne (alcuni tratti).

Alla fine di questo “pacchetto” di cantieri 2022 la rete ciclabile di Bologna passerà dunque dagli attuali 212 km a 244 km.

Sono inoltre in via di definizione una serie di altri interventi per 4 milioni di euro e 24 km di nuove ciclabili di cui 3,5 milioni per collegamenti nodi ferroviari e metropolitani con Poli Università e 500mila euro di fondi React Eu.

[Fonte: Comune di Bologna]

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti