Milano: alla guida di una minicar investe rider sulla corsia ciclabile

14 Dicembre 2022

La sera del 12 dicembre un rider di 28 anni è stato investito in Corso Venezia a Milano da una persona alla guida di una minicar mentre si trovava sulla corsia ciclabile. La scena è stata ripresa da una passante e il video pubblicato in esclusiva da LaPresse.

Rider investito sulla corsia ciclabile

Il rider investito è stato portato in ospedale e sottoposto a un intervento per la frattura della gamba. Luigi Vitali, il legale del giovane rider, parla di “tentato omicidio”. Come ricostruisce l’Ansa: “Prima dell’incidente, fra il conducente della minicar e il rider nigeriano di nome Influence ci sarebbe stato uno scambio di battute. La polizia locale sta ora analizzando anche i filmati delle telecamere installate lungo la pista ciclabile”.

Rider investito Milano minicar
Il momento in cui la persona alla guida della minicar investe il rider sulla corsia ciclabile in Corso Venezia a Milano

L’investitore è fuggito: denunciato

“Dal video si capisce chiaramente che il conducente della minicar non ha fatto nulla per evitare l’impatto con Influence, mettiamola così. Al momento – continua il legale – di sicuro abbiamo le lesioni gravi e l’omissione di soccorso. Se il contesto nel quale è maturato l’investimento è quello che mi ha riferito il mio assistito, non escludo che possa trattarsi anche di un tentato omicidio”.

Intanto ieri – martedì 13 dicembre, giornata della manifestazione nazionale per la sicurezza stradale dei ciclisti – è stata presentata la denuncia per l’accaduto: si attendono ulteriori sviluppi sul caso del rider investito sulla corsia ciclabile a Milano.

Masterclass in Meccanica Ciclistica

Trasforma la tua passione in una professione

Commenti

3 Commenti su "Milano: alla guida di una minicar investe rider sulla corsia ciclabile"

  1. Aldo ha detto:

    Pare lo abbia seguito proprio per compiere il gesto.

  2. Alex ha detto:

    Molti criticano il modo di guidare la bici dei fattorini (si può usare ancora l’ italiano?) che consegnano i pasti, sicuramente non sono un esempio, ma d’ altra parte, chi lo è in questa città?
    Forse chi va in auto e non fa mai attraversare le persone sulle strisce? Chi guida la moto in modo estremamente pericoloso?
    L’ incidente è avvenuto in una zona di Milano particolarmente insicura per chi va in bici; non che altrove, Milano, lo sia, sicura, (per nulla), ma tra corso Venezia, Buenos Aires e via Senato ci sarebbero…le ciclabili!

    In particolare via Senato, diciamo tutto il tratto di circonvallazione ex-navigli, da porta vittoria a piazza cavour rappresenta un pericolo per i ciclisti; questo accade perchè, chi va in moto, invade la ciclabile, oppure perchè la ciclabile stessa è usata come parcheggio, costringendo a uscirne e a ritrovarsi in mezzo a quella che è diventato un vero e proprio circuito di F1 urbano. La cosa anche grave riguardo a questa situazione, è che possibile osservare auto di polizia locale o altre forze dell’ ordine che passano e non sanzionano chi parcheggia sulla ciclabile, neppure un richiamo verbale. Questo va detto perchè Ricordiamo che, in presenza di una pista ciclabile, il ciclista è obbligato a percorrerla; dunque, in caso di incidente, che coinvolga un ciclista fuori dalla ciclabile, sarebbe pure colpa sua. Assurdo.

  3. Simone ha detto:

    Giusto una domanda: cosa ci faceva una minicar sulla ciclabile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti