Come pianificare un percorso in bici con komoot - Bikeitalia.it

Come pianificare un percorso in bici con komoot

Pianificare un percorso in bici può essere semplice e divertente se si hanno a disposizione gli strumenti adatti per farlo: komoot è una piattaforma di pianificazione e navigazione per le attività outdoor che consente di creare itinerari ad hoc per tutte le tipologie di ciclisti, coprendo lo spettro delle esperienze – dalla bici da corsa all’ebike e dalla gravel alla mtb – che si possono navigare comodamente tramite smartphone o dispositivi elettronici compatibili. All’interno del proprio profilo utente è possibile anche registrare direttamente le proprie attività a pedali nella modalità di navigazione.

Come pianificare un percorso in bici con komoot

Cos’è komoot?

Komoot è un’app di navigazione outdoor made in Germany fondata nel 2010 che negli ultimi anni si è fatta strada in Europa e nel Mondo: oggi conta complessivamente più di 25 milioni di utenti e dal 2019 è disponibile anche la versione in lingua italiana. Il punto di forza della piattaforma risiede nella sua facilità d’uso: già la versione gratuita consente di sfruttare numerose funzionalità per la pianificazione degli itinerari ed è possibile usarla sia in versione Desktop da pc (collegandosi all’indirizzo www.komoot.it) sia tramite smartphone (iOS e Android).

Komoot si propone come strumento per pianificare nuovi percorsi e valorizzarli attraverso le foto e i consigli degli utenti e ciascuno può creare l’itinerario più adatto alle proprie esigenze. Uno dei plus dell’app è che evidenzia un’informazione fondamentale come la tipologia del fondo stradale (dal sentiero allo sterrato, dall’asfalto al pavé) in modo tale da poter modulare il percorso in base alla tipologia di bici utilizzata e alle preferenze personali.

komoot giro in bici

Prezzi e funzionalità

La registrazione sulla piattaforma – e il download dell’app – con la creazione dell’account utente è gratuita: la versione base di Komoot contiene numerose funzionalità. La pianificazione dei percorsi e l’importazione di tracce gpx è sempre disponibile gratuitamente a livello globale, a prescindere dall’acquisto o meno delle mappe relative alle diverse aree geografiche; la navigazione, invece, è attiva solo nelle aree geografiche acquistate ed è necessaria per poterne usufruire in modalità offline.

Al momento della registrazione ogni utente ha la possibilità di sbloccare gratuitamente le mappe relative a una singola regione (intesa come area territoriale). Per l’acquisto invece è possibile aggiungere una Regione Singola (3,99 euro) un Pacchetto Regioni (8,99 euro) o il Pacchetto Mondo con tutte le mappe disponibili (29,99 euro) e si tratta di un pagamento una tantum: una volta acquistate, le mappe (basate su Open Street Map) saranno sempre disponibili e aggiornate.

Esiste anche la possibilità di un abbonamento Premium che, al prezzo di 59,99 euro l’anno, consente di sfruttare komoot al massimo delle sue potenzialità ed è già comprensivo del pacchetto completo mondo con tutte le mappe oltreché ricco di funzioni avanzate come le previsioni meteo sul percorso, il Multi-Day Planner e le mappe specifiche per sport.

komoot giro in mtb

Pianificare un itinerario in bici con komoot

Pianificare un itinerario in bici con komoot permette la creazione di itinerari personalizzati basati sia sul tipo di bici utilizzata (bici da corsa, gravel, e-bike, mtb) sia sul proprio livello di allenamento: due funzionalità che, combinate insieme, distinguono questa app rispetto a tutte le altre. Quindi in base alle informazioni inserite l’algoritmo di pianificazione del percorso svilupperà itinerari diversi, ad esempio cercando tragitti più pianeggianti per i meno allenati ed evitando/minimizzando tratti sterrati per chi è in bici da corsa.

Pianificare un’avventura in bici con komoot è facile con qualsiasi computer o smartphone iOS e Android. Ecco i passaggi:

  • Inserire punto di partenza, destinazione, livello di allenamento, tipo di sport e scegliere “Andata e ritorno“. Komoot farà il resto.
  • Una volta creato il percorso è possibile includere Highlight – indicati tramite punti rossi sulla mappa, cioè luoghi imperdibili consigliati da altri utenti komoot – selezionandoli sulla mappa e cliccando su “Includi nel Tour“. Allo stesso modo si possono aggiungere punti di interesse come parchi, ristoranti e negozi.
  • Controllare le informazioni su tipologia di superfici e dislivello e modifica il percorso a piacere (è possibile escludere o includere segmenti aggiungendo o spostando i punti di passaggio).
  • Selezionare tra vari livelli di mappa (satellitare incluso) per avere informazioni ancora più dettagliate sul tuo percorso.

La modalità navigazione

Komoot si può utilizzare in modalità navigazione tramite dispositivi elettronici o su smartphone: quest’ultimo, grazie alle dimensioni più generose del display, massimizza l’esperienza e grazie alla voce guida che indica i punti dove svoltare funziona esattamente come un navigatore tradizionale, inoltre c’è la funzione di “ricalcolo percorso” in caso di deviazione dalla traccia. La modalità navigazione non richiede la connessione dati, poiché è possibile salvare in modalità offline le informazioni relative all’itinerario in bici prima della partenza. In questo modo è possibile risparmiare la batteria del proprio smartphone e usufruire della navigazione anche in zone non coperte dal segnale. La connessione dati è chiaramente necessaria quando bisogna fare la sincronizzazione con lo smartphone o con il dispositivo elettronico utilizzato per la navigazione.

komoot compabilità con wahoo come pianificare un itinerario in bici
Pianificare un percorso in bici con komoot

In sintesi ecco le pillole relative alla modalità navigazione di Komoot:

  • Navigazione in modalità offline: salva i percorsi pianificati ed esplora senza preoccuparti di perdere il segnale o di consumare batteria.
  • Nessun dispositivo GPS necessario: con l’app komoot per iOS e Android puoi utilizzare il tuo smartphone per navigare e ripianificare il percorso, anche mentre sei in movimento.
  • Komoot è integrabile con dispositivi GPS e smartwatch ed è perfettamente sincronizzabile con Garmin e Wahoo.
  • Komoot ha presentato un’app di proprietà per Garmin che può essere scaricata dallo store Garmin Connect IQ.
  • Voce di navigazione: con la voce di navigation turn-by-turn resti concentrato sul percorso e mantieni sempre la rotta giusta.

La dimensione social

Komoot vuole essere fonte di ispirazione per avventure indimenticabili e alla portata di tutti, per questo mira a coinvolgere la propria community nella creazione e nella condivisione di itinerari interessanti e tematici. Tutti gli utenti della piattaforma possono indicare punti di interesse (Highlight) sulla mappa e dare consigli agli altri: l’obiettivo di komoot è di incentivare più utenti a creare Highlight perché sono il modo migliore per esplorare una zona nuova sfruttando la conoscenza (condivisa) degli altri utenti che frequentano quella zona. In questo modo ciascuno avrà una serie di elementi utili e interessanti per poter creare il suo percorso personalizzato.

Per maggiori informazioni: www.komoot.it

Komoot esplora Bikeitalia
Pianificare un percorso in bici con komoot

Commenti

Nessun commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti