Destinazioni e percorsi per mtb
MENU

Destinazioni e percorsi per mtb

Bikelife, Mtb • di

Dopo aver affrontato sezioni introduttive, argomenti tecnico-pratici e aver scoperto a fondo il mondo della mtb, è tempo di pianificare la prossima avventura. Se volete unire il piacere del trail in mountain bike con l’avventurosa filosofia del viaggio, qui di seguito trovate le migliori 10 località al mondo per praticare la mtb.
Luoghi vicini e lontani, diversi tra loro ma che racchiudono tutti l’essenza delle ruote grasse: libertà e tanto divertimento, perché la mtb non è solo XC, gran fondo, barrette e grip. La mtb può essere viaggio, scoperta, fuga nella natura. Pronti per partire?

Finale Ligure – Italia

fonte: www.rockinthemiddle.com

fonte: www.rockinthemiddle.com


La ridente cittadina ligure con le sue acque cristalline, un centro storico definito “tra i più belli d’Italia” e le spiagge attrezzate sembra essere uno dei tanti bei luoghi rivieraschi dove trascorrere una vacanza di relax. Ma sulle colline a ridosso della città è possibile praticare a fondo la mtb, con i suoi sentieri scoscesi che planano direttamente nel mare. Tecnicamente i tracciati sono seri e non adatti a tutti, tanto che Finale è da sempre teatro dell’ultimo appuntamento dell’Enduro World Series.
fonte:gps-tour.info

fonte:gps-tour.info


Ideale per: chi ama le emozioni forti a due passi da casa
Bici consigliata: Enduro
Quando andare: praticamente tutto l’anno.

Vulcano Etna – Italia

fonte:triridemtb.com

fonte:triridemtb.com


“A Muntagna”, come la chiamano i catanesi, è un avversario ostico ma davvero di pregio per gli appassionati di mtb. Si possono percorrere i numerosi sentieri tagliafuoco immersi nella macchia mediterranea e salire ancora di più, dove la terra lascia posto alla lava. Uno dei grandi pregi dell’Etna, oltre al paesaggio lunare e alla sensazione di girare in un luogo unico al mondo, sta nel fatto che il terreno drena l’acqua perfettamente. Ricordatevi però che la lava usura velocemente copertoni e componenti.
fonte: bike-board.eu

fonte: bike-board.eu


Ideale per: chi crede che l’arrivare in cima sia una sfida con sé stessi
Bici consigliata: XC Marathon
Quando andare: In primavera, per godere della macchia in fiore

Provenza – Francia

fonte: redbull.com

fonte: redbull.com


Dall’altro lato delle Alpi si trova la ridente regione provenzale, dalla quale non provengono solo profumi ed essenze alla lavanda ma anche alcuni tra i più curati e organizzati tracciati di All-mountain del mondo. Come per la Liguria, anche qui la speciale conformazione del territorio permette di spostarsi dalle spiagge alle cime delle Alpi Mediterranee con pochi colpi di pedale.
fonte: nsmb.com

fonte: nsmb.com


Ideale per: chi vuole unire mare e montagna in un unico trail
Bici Consigliata: All-Mountain
Quando andare: Inizio estate

British Columbia – Canada

fonte: flowmountainbike.com

fonte: flowmountainbike.com


La più montagnosa regione del Canada offre ampi spazi e inimmaginabili, coperti da boschi, declivi e una serie pressoché infinita di trail, che spaziano dai percorsi di XC a quelli di All-Mountain, dai più veloci tracciati per Enduro ai bike park pensati per il Freeride e la DH. Un vero “paese dei balocchi” per il biker.
fonte: surface604.wordpress.com

fonte: surface604.wordpress.com


Ideale per: chi vuole mettere le ruote grasse su ogni tipo di terreno
Bici Consigliata: Tutte
Quando andare: Estate. L’inverno è off-limits.

Langkawi – Malesia

fonte: sports247.my

fonte: sports247.my


Prendete le descrizioni di natura lussureggiante dei romanzi di Emilio Salgari e inseriteci nel mezzo un bel trail per mtb ed avrete compreso cos’è il Langkawi in Malesia. Sentieri sperduti nella giungla tropicale, che si snodano per lunghezze importanti (anche più di 100km) senza incrociare alcun segno di civiltà. Se il vostro obiettivo è allontanarvi dal mondo per cercare pace, sudore e adrenalina, questa è la destinazione che fa per voi.
fonte: langkawi-nature.com

fonte: langkawi-nature.com


Ideale per: chi vuole scappare (almeno per un po’)
Bici consigliata: XC Marathon
Quando andare: Novembre – Gennaio, quando le piogge tropicali concedono una tregua

Gorki Femeli – Mongolia

fonte:.mongoliabikechallenge.com

fonte:.mongoliabikechallenge.com


Non distante dalla capitale Ulaanbaator, il parco nazionale di Gorki Femeli offre quello che ogni biker sogna: chilometri e chilometri di trail immersi nel silenzio, con una vista che spazia oltre l’orizzonte della steppa mongola battuta dal vento. Ogni tanto si può incappare in qualche insediamento nomade, composto dalle famose Yurte, tende mobili che non sono cambiate molto dai tempi di Gengis Khan.
fonte: cyclingtips.com.au

fonte: cyclingtips.com.au


Ideale per chi: adora i grandi spazi, i silenzi e il vento sulla pelle
Bici consigliata: All-Mountain
Quando andare: Luglio – Agosto

Ouranzarate – Marocco

fonte: esmtb.com

fonte: esmtb.com


Vi basterà lasciare Marrakech e viaggiare per qualche chilometro in direzione sud e davanti a voi s’aprirà il deserto marocchino, con i suoi singletrack riarsi dal sole, il vento e le suggestioni tipiche del Sahara. Chilometri di sentieri che si snodano sinuosi fra le dune, incrociando qualche villaggio di mattoni e fango. Attenzione al fondo, la sabbia è impossibile da pedalare, mentre il brecciolino tipico di quei trail è molto insidioso. Ci vuole manico per stare in piedi.
matadepera.cat

fonte:matadepera.cat


Ideale per chi: vuole mettersi alla prova
Bici consigliata: Xc Marathon
Quando andare: Primavera o Autunno, quando le temperature diventano sopportabili

Rotorua – Nuova Zelanda

fonte:flowmountainbike.com

fonte:flowmountainbike.com


Questa regione settentrionale della Nuova Zelanda, indicata come “il luogo migliore al mondo per praticare la mtb” (non a caso il sito turistico della regione ha come sottotitolo “Welcome to the mtb Heaven”), offre al biker l’imbarazzo della scelta: bike park, tracciati da Xc, escursioni in all mountain, con il contorno di un notevole supporto logistico, meccanico e un’accoglienza ben strutturata.
fonte:flowmountainbike.com

fonte:flowmountainbike.com


Ideale per chi: ama la mtb ma con possibilità di supporto locale
Bici consigliata: tutte
Quando andare: ricordatevi solo che le stagioni sono al contrario rispetto al nostro emisfero

Cape Town – Sudafrica

velonews.competitor.com

velonews.competitor.com


Da una delle città più belle del continente africano si diramano una serie incredibili di trail che attraversano una natura incontaminata, colline e montagne dai dislivelli impegnativi e immense farm dove si coltiva l’uva. Le meravigliose viste sulle colline dense di filari non vi tragga in inganno, qui si deve pedalare, i dislivelli sono notevoli e ci vuole fiato e gamba.
thehubsa.co.za

fonte:thehubsa.co.za


Ideale per chi: soffre di mal d’Africa
Bici consigliata: Xc Marathon
Quando andare: la primavera è sicuramente il momento migliore

Pentland – Scozia

mountainbikeadventures.blogspot.com

mountainbikeadventures.blogspot.com


Appena fuori Edimburgo, il parco delle colline di Pentland offre un’ampia gamma di sentieri dai numerosi saliscendi, che permettono di andare forte e di accumulare a fine giornata parecchi chilometri e un bel dislivello totale. Ovviamente state andando in Scozia, portatevi un buon ki-way.
fonte: mountainbikeadventures.blogspot.com

fonte: mountainbikeadventures.blogspot.com


Ideale per: chi non ha paura della pioggia
Bici consigliata: Enduro – All Mountain
Quando andare: il trail invernali qui hanno un fascino unico nel loro genere

Corsi di meccanica

corsi-meccanica Se il tema ti interessa e desideri approfondirlo, ti potrebbe interessare uno dei corsi di Meccanica Base o Meccanica Avanzata di Bikeitalia.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *