Guida all'acquisto del portabici per auto
MENU

Guida all’acquisto del portabici per auto

Accessori, Bikelife • di

Portabici per auto

Se state leggendo questo sito, vuol dire che pedalare vi piace molto, più che guidare un’automobile, di cui magari fareste volentieri a meno. A volte tuttavia un’automobile è indispensabile, ad esempio quando si vuole percorrere un certo itinerario cicloturistico non facilmente collegato con una stazione ferroviaria, e troppo lontano per essere raggiunto direttamente in bici.

In questi casi sorge il problema di trasportare la bici sull’auto. Chi viaggia da solo, giostrando con i sedili abbattibili, può anche far entrare la bici dentro al bagagliaio, magari togliendo le ruote. Se si è in due o in più persone però, bisogna affidarsi a un portabici per auto. Ne esistono di diversi tipi: in questo articolo cerchiamo di capire quali sono i più adatti alle varie situazioni.

I portabici da auto possono essere raggruppati in tre categorie:

Portabici per il tetto dell’automobile

Sono costituiti da un “binario” nel quale incastrare le ruote della bici, più un braccio movibile con una morsa che stringe il tubo obliquo della bici. Alcuni modelli prevedono l’aggancio direttamente sulla forcella: in questo caso la bici risulta più bassa, ma bisogna trasportare a parte la ruota anteriore. Se si sceglie un portabici di questo genere, è necessario anche acquistare delle barre di qualità per il tetto dell’auto.

Portabici per tetto auto

Vantaggi:

  • lo sportellone posteriore dell’automobile rimane accessibile, permettendo di caricare e scaricare facilmente gli altri bagagli
  • le bici non intralciano la visuale del conducente
  • è facile parcheggiare anche in posti stretti (ma attenzione alle entrate basse nei parcheggi!)
  • può essere lasciato montato

Svantaggi:

  • Minore areodinamicità dell’automobile = maggiore consumo di carburante, specialmente in autostrada
  • Caricare una bici fin sul tetto dell’automobile può essere complicato e faticoso
  • L’altezza dell’automobile aumenta di molto, rendendo impossibile passare per sottopassaggi bassi o entrare in molti parcheggi custoditi

Portabici per il gancio di traino dell’automobile

Si montano appunto al gancio di traino dell’automobile. Per usarli è naturalmente necessario che la vostra automobile ne sia dotata. I modelli più semplici sono costituiti da un tubo verticale (fissato al gancio di traino) da cui partono due tubi orizzontali ai quali appendere la bici; i modelli più avanzati e costosi invece offrono una vera e propria base di appoggio per la bici, da fissare poi con morse che stringono il telaio. Alcuni modelli possono essere adattati non solo al trasporto delle bici, ma anche al trasporto di altri oggetti ingombranti in generale.

Portabici per gancio traino auto

Vantaggi:

  • è il punto di attacco più stabile e sicuro
  • con i modelli più performanti si possono caricare anche 4 bici, e anche bici pesanti
  • migliore aerodinamicità dell’automobile
  • più facile caricare e scaricare le bici

Svantaggi:

  • costo maggiore rispetto agli altri modelli
  • intralciano la visuale posteriore e allungano il veicolo
  • necessario replicare la targa e le luci posteriore per non incorrere in multe
  • a bici caricate, non è possibile aprire il portellone posteriore (ma alcuni modelli sono dotati di un sistema che piega le bici indietro lasciando lo spazio per accedere al portellone – vedi foto sotto)

Portabici per gancio traino auto

Portabici per il portellone posteriore dell’automobile

Si tratta di un sistema che tramite ganci e fascette si attacca alle fessure dell’automobile in corrispondenza del portellone posteriore. Adatto soprattutto a chi non ha un’automobile con gancio di traino.

Portabici per portellone posteriore auto

Vantaggi:

  • Costano poco
  • Una volta montati è facile caricarci sopra la bici
  • Una volta scaricata la bici, possono essere ripiegati e occupare un ingombro minimo

Svantaggi:

  • è necessario porre molta attenzione per effettuare un montaggio corretto e sicuro; la bici, che va appesa per il tubo orizzontale del telaio, dev’essere ben in equilibrio
  • ostacolano la visuale posteriore e allungano il veicolo
  • ricordatevi di usare il cartello carichi sporgenti per non incorrere in multe
  • a portabici montato, non è più possibile aprire il portellone posteriore.

Altri consigli generali

  • Ricordate di togliere tutti gli accessori dalla bici (borraccia, ciclocomputer…) prima di caricarla, per evitare che si stacchino e caschino in seguito a qualche colpo
  • Fissate bene le bici e inserite del materiale per assorbire i colpi nelle zone più delicate; fate attenzione soprattutto alla ruota anteriore, che in alcuni tipi di portabici è lasciata libera di muoversi: fissatela
  • Dopo i primi chilometri, ricontrollate che le bici siano fissate bene anche dopo l’assestamento iniziale
  • Se avete una bici con telaio in carbonio fate molta attenzione a non sottoporre il telaio a stress eccessivo!
  • Controllate bene quali portabici sono compatibili con la vostra automobile: non tutte le automobili possono montare tutti i tipi di portabici elencati sopra

Test di sicurezza

Il Touring Club Svizzero ha condotto recentemente un test su 13 tipi di portapacchi (per tetto o per il gancio da traino). I risultati del test si trovano a questa pagina.

(immagini tratte da thule.com)

Libri

bici-1 bici-2 bici-3

Articoli correlati

20 Risposte a Guida all’acquisto del portabici per auto

  1. jeby ha detto:

    Ho un mx5 è sto impazzendo per trovare un sistema per portarmi appresso le bici. Il tetto non ce l’ho, il gancio di traino non è omologabile in Italia per questa vettura, il portabici per il portellone posteriore rimane l’unica via ma ho un dubbio: copre la targa. E’ legale?

    • Vale ha detto:

      Ciao Jeby, sono interessata a sapere se hai mai ricevuto risposta alla tua domanda. Ho appena montato un portabici da auto che copre (solo lateralmente) con le cinghie la targa. Si può fare? Devo andare in Svizzera, sai quali norme siano in vigore là? Le ruote delle bici sporgono lateralmente di circa 10 cm sia a dx che a sinistra, qualcuno sa se devo appendere dei cartelli catarifrangenti e in caso dove li posso trovare?
      grazie

  2. alba ha detto:

    Ciao, io utilizzo un portabici della decathlon che monto sul portellone della mia Fiat Punto. Porta comodamente 3 bici e costa 60 euro. Facilissimo da montare e smontare dall’auto (ci vuole un minuto…quindi quando scarichiamo le bici per la passeggiata, smontiamo il portapacchi, lo mettiamo nel baule e lo rimontiamo quando dobbiamo tornare a casa)

  3. michele Uggè ha detto:

    Ciao a tutti sono nuovo del sito, io per trasportare la mi mtb ho un portabici da portellone, e lo lascio fisso, comunque posso aprire il portellone tranquillamente

  4. Aldo ha detto:

    Ho appena acquistato un porta bici x portellone inferiore marca menabo logic 3.
    sembra solido e la buona notizia che posso aprire portellone (touran) peccato però che x assemblarlo sono servite 5 ore in 2 . Il personaggio che ha scritto le istruzioni deve essere un po’stonato ci siamo salvati x merito di un video su YouTube poi x montarlo sulla macchina paradossalmente è stato facile auguri!!!!!

  5. Chiara ha detto:

    Come consigliate di trasportare 4 bici da adulto su una BMW X3???
    Grazie

  6. Giovanni ha detto:

    Buonasera a tutti sono un novizio di internet e mi chiedevo se qualcuno puo darmi delle dritte in merito ad un portabici posteriore attaccato al gancio o al portellone per il trasporto di 4 bicilette tipo citybike con pedalata assistita e mountainbike….

    Essendo che faccio il tassista mi capita sovente di turisti che chiedono il trasporto di 4 bici assistite con batteria o muntainbike…

    Non so su quale marca stare essendoci parecchie marche..

    Grazie a tutti alohaaaaaa….

  7. Manlio S ha detto:

    Salve a tutti. Ho una BMW serie 2 active tourer, e non riesco a trovare (neppure in BMW o consultando i siti delle ditte costruttrici, che ancora non contemplano la mia auto ai fini di valutarne la compatibilità) un portabici posteriore compatibile. Qualcuno può aiutarmi? Grazie anticipatamente

  8. Giancarlo ha detto:

    Ciao a tutti.
    Sto per acquistare un portabici da gancio traino molto simile a quello nella foto dell’articolo.
    Come si vede, il portabici oltre alla targa, replica anche le luci posteriori dell’auto, avendo il cavo con la presa a 7 o 13 poli.
    Mi chiedevo se, oltre alle luci di posizione e i freni, venisse replicata anche la luce della retromarcia, e se no, siamo in regola ugualmente col codice della strada?
    Grazie a chi mi risponderà.

  9. Giulio ha detto:

    Ciao a tutti, voglio sconsigliare l’acquisto del portabici Menabò stand up 3 perchè, in cosiderazione dell’elevato prezzo, mi ha danneggiato la macchina. Si tratta di una struttura estremamente pesante, difficilmente gestibile da una sola persona, che dopo poche ore ha raschiato la carrozzeria nei punti di aggancio (le guarnizioni si sono rotte ed il metallo dei ganci ha tirato via la vernice) ed il peso ha deformato il paraurti. La ditta da me contattata ha declinato ogni responsabilità scaricando tutto sul montaggio, fatto da un loro venditore!!!

  10. Strelok ha detto:

    Sulla mia Subaru Impreza, ribaltando i sedili posteriori, carico tranquillamente 2 MTB, oltre ad una montagna di borsoni, più il micio-transit.
    Il bagagliaio è stato volutamente studiato e disegnato per trasportare biciclette al suo interno.
    Ci tengo a segnalarlo qui, perché il marchio citato (di cui io sono letteralmente innamorato), è l’unico che considera il mondo delle bici in sintonia col proprio brand commerciale.
    Infatti, è stato anche partner del Bike Summer Festival 2016.

  11. Elena ha detto:

    Ciao a tutti, volevo sapere se esiste un modello di portabici per portellone posteriore per una ford focus sw del 2009…abbiamo quello per il tetto ma non è comodo… grazie mille,

  12. Andrea ha detto:

    Mi sapete indicare il modello di portabici da gancio traino per un Volswagen Caravelle

  13. Raffaele ha detto:

    Ciao a tutti. Portabici posteriore per Giulietta 2016????
    Sapete se esiste??? C’è qualche possessore di Giulietta che ne fa uso?? Se si, quale??! Per favore HELP ME!!

  14. Fabio ha detto:

    Ciao a tutti.
    Fra i portabici da tetto e quelli posteriori da attaccare tramite le fascette, quali sono i più sicuri? Le bici sul tetto mi danno idea di applicare una forza enorme sigli attacchi alle barre con il rischio di rottura con una curva presa male o con vento eccessivo. Però sono più comodi perché permettono di continuare ad usare il bagagliaio..
    Quali consigliate? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *