Biciclette Pieghevoli: le ultime novità da Eurobike

2 Settembre 2013

cover pieghevoli

Le biciclette pieghevoli sono state tra le grandi protagoniste dell’edizione di Eurobike appena conclusa: quasi tutti i marchi operanti nel segmento urbano hanno presentato dei modelli di bicicletta pieghevole, anche se sono stati pochi i marchi che hanno messo in mostra dei prodotti realmente innovativi.

DAHON

La grande novità presentata da Dahon a Friedrichshafen si chiama EEZZ ed è una singlespeed con ruote da 16” con telaio in alluminio idroformato. Caratteristiche fondamentali sono il peso contenuto (9,4 kg dichiarati) e un nuovo sistema di piegatura che consente un minore ingombro rispetto agli altri modelli della casa ma allo stesso tempo un’estrema velocità di apertura/chiusura: durante un contest svoltosi all’interno dello stend in fiera c’è chi è riuscito a piegarla in soli 3 secondi.

EEZZ Unfolded

EEZZ Folded

Per info: dahon.com

TERN

La nuova nata di casa Tern si chiama invece Eclipse S18 ed è una pighevole progettata e realizzata per resistere alle grandi sfide degli ambienti urbani siano questi pioggia, neve o pavimentazioni sconnesse. È equipaggiata con pneumatici a sezione maggiorata, portapacchi anteriore e portaborse posteriore, doppio freno a disco, attacco regolabile e luce al led integrata nel manubrio alimentata dalla dinamo nel mozzo.

Prezzo di listino: 1.800 euro.

Tern Eclipse S18

Per info: ternbicycles.com

BIGFISH

Si chiama Line ed è una pieghevole prodotta in Slovenia dalla BigFish, disponibile esclusivamente in versione single speed. Da subito colpisce per l’assoluta originalità nelle forme e nel sistema di piegatura: per ridurre al minimo l’ingombro una volta richiusa, il telaio è stato progettato con una curiosa piegatura asimmetrica. Asimmetrico è anche il manubrio. È dotata di rotelline situate sotto il carro posteriore per consentirne con facilità il trascinamento come un trolley.

BF Line NEXUS 3 WHITE

BF Line NEXUS 3 WHITE folded

Per info: bikefishbike.com

RIESE & MÜLLER

La Riese & Müller ha presentato a Eurobike la nuova Birdy, probabilmente l’unica pieghevole biammortizzata al mondo. Gli ammortizzatori anteriori e posteriori sono situati in corrispondenza delle cerniere di apertura e chiusura della bicicletta. Nonostante il sistema ammortizzante, il peso è contenuto (9,9 kg). Si piega in 14 secondi ed è disponibile in differenti allestimenti, con prezzi che partono dai 1.100 euro fino ad arrivare ai 3.500 euro per la versione equipaggiata con freni a disco idraulici e cambio Rolhoff.

14_Birdy_speed_disc_Schwarz

Birdy_falt_4

Per info: r-d.com

MANDO

La Footloose della Mando è una pieghevole a pedalata assistita ad altissima tecnologia. È la prima bici ibrida al mondo con trasmissione senza catena: il movimento viene trasmesso alla ruota da un alternatore alimentato dal movimento delle pedivelle. È dotata di un cambio automatico intelligente in grado di riconoscere lo sforzo necessario della pedalata e di cambiare la marcia nel momento più favorevole. Disegnata da Mark Sanders, la sua linea fuori dal comune le è valso il prestigioso Reddot Design Award. Qualcuno l’ha già definita l’iPhone con le ruote. Il prezzo? A partire da 4.000 euro.

footloose

footloose piegata

Per info: mandofootloose.com

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti