MENU
viaggi girolibero

In bici da Pescara a Santa Maria di Leuca

Diari • di 7 Novembre 2013

puglia-abruzzo-bici

Partenza da Roma in treno fino a Pescara, una distanza di quasi 160 km, si percorrono in 4 ore, a pensare che la stessa tratta in altri Paesi come la Francia lo stesso Intercity la percorre in un’ora. Arrivato a Pescara mi reco subito per comprare due ruote ché sfortunatamente uscendo di casa un vetro distrugge una ruota. Inizio il mio viaggio verso Santa Maria di Leuca distante da Pescara circa 540 Km. Il mese di questo viaggio è luglio, caldo come mese, ma questo non mi fa paura nel raggiungere la mia destinazione.

Tutto il viaggio lo percorro lungo le coste dell’ Adriatico, un mare davvero pulito. Nel giorno seguente dopo aver passato Abruzzo e Molise arrivo in Puglia, inizio a sentire la pianura di questa Regione, infatti in un giorno di pedalare incessantemente supero piú di 160 km. Nel viaggio era compreso il passaggio dal Parco Nazionale del Gargano, ma decisi di non farlo e tagliare, ovviamente questo mi si allungava di un giorno in piú. Il caldo torrido si faceva sentire, mi fermo all’ombra per riposarmi un po’, e mi vedo arrivare una coppia di ciclisti su un tandem. Una cosa strana pensai, visto che mi trovavo nelle parti di Foggia! Era una coppia neozelandese, abbiamo percorso insieme una decina di chilometri per fermarci in un Autogrill e parlare. Bella storia la loro, era il tredicesimo mese di viaggio, avevano girato tutta l’Europa ed erano diretti in Israele passando dalla Gracia, la Turchia etc…

foto

Sono rimasto stupefatto dal suo racconto. Dopo un buon caffé e una bellissima chiacchierata ci siamo lasciati, anche perché io andavo un poco piú veloce di loro. Mi sono diretto verso Barletta visito il Castello Svevo di Barletta e poco distante un altro castello, il Castello Svevo di Trani, e non manca anche di visitare dopo parecchi chilometri il Castello di Otranto. Non puó mancare nei miei racconti di viaggio di parlare di fortezze, in quanto nutro una forte ammirazione, infatti nei miei viaggi se mi capita sottomano ne visito sempre qualcuno.

Dopo sei giorni di lunghe pedalate arrivo a Santa Maria di Leuca, punta estrema di questo bellissimo Stivale. Giunto nel noto santuario mi godo la meravigliosa vista sul mare a strapiombo. Affido la mia bici a un ristorante del posto e mi prenoto per visitare le bellissime grotte. La Puglia è una meravigliosa terra, lascia in me un grande ricordo, un ricordo tutto pedalato. Viaggio durato 6 giorni, km macinati 540.

Altre foto

mare rob adriatico







3 Risposte a In bici da Pescara a Santa Maria di Leuca

  1. Borraccedipoesia ha detto:

    La vera parte avventurosa del viaggio… è la tratta in treno (scherzo). Fortunato che il treno non è morto in qualche stazioncina con conseguente cambio obbligato da fare alla velocità della luce spingendo la bici come un mulo.. e il controllore che ti urla di fare presto. Successo diverse volte. Alla prossima (meno romantico) conviene caricare la bici sul bus!

  2. Paolo ha detto:

    Ciao bel racconto, ti sei pure fermato nella mia città Barletta, ti ammiro che nonostante le difficoltà non ti sei arreso. che tipo di strada hai fatto per arrivare a Santa Maria di Leuca? era trafficata? dove ti sei fermato per dormire?

  3. Roberto ha detto:

    Ovviamente ho fatto l adriatica. Quando potevo dormivo in camping. Io sono super attrezzato….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *