La 5th Avenue ciclabile popolare di Roma

25 Maggio 2016

QUINTA_CICLABILE_POPOLARE_ROMA_4
Roma se ci sei batti il cinque. Nella notte tra il 24 e il 25 maggio un gruppo di cicloattivisti – gli #anonimiattivisti di cui avevamo già parlato su Bikeitalia – sono tornati a dipingere un nuovo percorso ciclabile popolare: il quinto, non a caso in risposta all’infelice uscita del candidato a sindaco di Milano Stefano Parisi di centrodestra che qualche giorno fa aveva dichiarato “mai visto ciclabili sulla 5th Avenue” mentre invece sono molto presenti e molto utilizzate.

QUINTA_CICLABILE_POPOLARE_ROMA_1

Il primo blog a riportare la notizia è stato rotafixa.it, su cui è presente un dettagliato resoconto dell’azione corredato da foto: “Alcuni attivisti – poi segnalati alla polizia da un tassista, per abuso di autodifesa – hanno disegnato a due passi da S.Pietro (quella grande chiesa che ogni giorno vede girare intorno immensi torpedoni che poi vanno a parcheggiare nelle limitrofie, a Gregorio VII, Monte del Gallo eccetera) la quinta delle ciclovie popolari apparse negli ultimi anni a Roma.
Ricordiamole: S.Bibiana, la prima e più amata per la sua stabile affabilità nei confronti dei ciclisti romani, poi ponte Tuscolano e le due ciclopop a porta Maggiore, sotto i cavalconi ferroviari per S.Lorenzo e Prenestina”, si legge sul blog.

QUINTA_CICLABILE_POPOLARE_ROMA_3

La nuova 5th Avenue ciclabile popolare di Roma si trova lungo il Ponte Principe Amedeo di Savoia, corridoio di mobilità strategico che collega il tunnel di Porta Cavalleggeri con Corso Vittorio Emanuele II. In attesa di serie politiche ciclabili da parte del Campidoglio gli #anonimiattivisti continuano a pedalare (e a dipingere corsie ciclabili).

QUINTA_CICLABILE_POPOLARE_ROMA_2

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.899
Acquista
Meccanica per bici da corsa e gravel
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti