Le novità Shimano in mostra a Eurobike

1 Settembre 2016

EUROBIKE_2016
Come ogni anno la Fiera Eurobike di Friedrichshafen si pone come la più importante a livello europeo (e forse mondiale) per il settore della bicicletta. Quasi tutti gli operatori del settore si danno appuntamento per mostrare le novità e i prodotti in anteprima, sia ai negozianti e ai tecnici che al pubblico.
La casa giapponese Shimano si presenta alla fiera tedesca con una serie di novità interessanti.

ATTACCO_MANUBRIO_SHIMANO_EUROBIKE_2016_PRSS0463angle

La prima sono sicuramente una piega da corsa e uno stem Vibe, parte del marchio di componenti Pro, che presentano una nuova forma costruttiva, realizzata a partire dallo studio dei flussi aerodinamici che investono la parte frontale della bicicletta. La volontà del team di ricercatori giapponesi, che hanno collaborato con il team Sky, era quella di creare un design pulito e semplice della zona sterzo. Per questo la piega e l’attacco presentano dei fori per il cablaggio interno dei cavi del cambio elettromeccanico Di2, che così sono protetti dalle intemperie con un impatto positivo sull’estetica della bici. Anche l’attacco manubrio è stato modificato sulla base dell’interazione con l’aria, rovesciando la posizione delle viti e donando un design più affusolato, che offre una migliore aerodinamicità.

MANUBRIO_SHIMANO_EUROBIKE_2016_PRHA0401frontangle

Nell’altra metà del cielo ciclistico, la mtb, Pro presenta il primo reggisella telescopico Koryak. Completo di cavi e di comando remoto da fissare al manubrio, il reggisella ha un’escursione di 120mm non indicizzata (cioè si può bloccare in qualunque posizione, sfruttandone l’intera corsa). Molto interessante il sistema di estensione del reggisella, che è formato da una cartuccia ad aria che può essere sostituita se usurata: in questo modo il movimento di riestensione è veloce e permette di ricominciare a pedalare seduti in sella non appena termina la discesa. I sistema meccanico che permette l’attuazione del reggisella è a cablaggio interno con cavi con tecnologia OPTISLICK, che offrono performance inalterate anche in condizioni di pioggia e fango.

REGGISELLA_MTB_SHIMANO-EUROBIKE_2016_PRSP0188AngleSide

REGGISELLA_COMANDO_SHIMANO-EUROBIKE_2016_PRSP0188A

Tra le novità, realizzata in collaborazione con il team Giant Alpecin, il colosso giapponese presenta anche una nuova sella, Stealth, che è stata elaborata partendo dai risultati ottenuti con il sistema di messa in sella Bikefitting.com (di proprietà Shimano). La volontà dei tecnici giapponesi è stata quella di creare una sella che possa essere utilizzata sia su una bici da corsa che nelle cronometro.

La forma della sella Stealth risulta più larga in punta, diminuendo la pressione e consentendo all’atleta una posizione in punta più prolungata senza rinunciare al comfort. Allo stesso tempo l’imbottitura superleggera in EVA è stata studiata specificatamente per consentire il massimo comfort alle ossa ischiatiche nei principali punti di pressione che si verificano nelle tre posizioni principali – in punta, arretrata e da cronometro. La caratteristica più evidente è l’ampia scanalatura al centro della sella che offre un comfort ottimale ai lati. Per mantenere la rigidità della sella, la base include delle staffe di rinforzo facenti parte dello scafo in monoscocca in carbonio.

SELLA_SHIMANO_EUROBIKE_2016_PRSA0190above

Infine, le innovazioni Shimano si spostano dai componenti per bici per concentrarsi sulle calzature. Sono infatti state presentate delle nuove scarpe per bici da corsa e mtb, chiamate S-Phyre, che i tecnici giapponesi definiscono “le calzature per bicicletta tecnologicamente più avanzate al mondo”. Tra le tecnologie applicate a questo tipo di scarpe troviamo la struttura unificata di suola e tomaia realizzata in cuoio sintetico in microfibra Teijin Avail, morbido e indeformabile, ottimizzato con prese di ventilazione/drenaggio traforate. La struttura curva della talloniera esterna elimina la torsione e la rotazione del piede stabilizzando il tallone. In campo mtb la scarpa S-Phyre XC9 viene definita come una scarpa per bici da corsa ottimizzata per l’uso nel cross-country, con una suola con copertura antiscivolo anche in condizioni di terreno bagnato. Le scarpe vengono vendute in abbinamento con le calze dedicate, per un miglioramento del comfort e della traspirazione.

I prodotti saranno disponibili nei negozi a partire dall’autunno 2016 ma potranno essere visionabili presso lo Stand Shimano ad Eurobike 2016 (Hall B5, stand 300) fino al 4 settembre.

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti