MENU

Il Comune di Bologna seleziona esperti in mobilità

News • di 19 Ottobre 2016

BOLOGNA_TANGENZIALE_BICI_3

C’è tempo fino al 14 novembre 2016 per presentare la propria candidatura per la selezione di 7 figure di alta specializzazione che il Comune di Bologna assumerà a tempo determinato (fino al 30 settembre 2021). In particolare, tre delle sette posizioni aperte riguardano professionalità esperte in mobilità urbana e richiedono competenze e requisiti specifici per realizzare le politiche dell’amministrazione felsinea in tema di circolazione, infrastrutture e trasporti.

1. Specialista nell’ambito della pianificazione dei sistemi di mobilità e delle infrastrutture di trasporto: dovrà redigere il PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile), interfacciandosi con la città metropolitana; elaborare ed attuare il primo BiciPlan del Comune, favorendo la mobilità ciclabile, progettare ed attuare il nuovo sistema di bike sharing e supervisionare il progetto di completamento delle 6 fermate all’interno del territorio comunale del Sistema Ferroviario Metropolitano.

2. Specialista esperto in sistemi innovativi per la gestione della mobilità: dovrà completare (fino al collaudo e alla messa in esercizio) il progetto “Crealis-Emilio”; pianificare la riorganizzazione complessiva del Trasporto Pubblico Locale; partecipare alle commissioni di sicurezza, elaborare soluzioni innovative di trasporto non in linea, in particolare con l’introduzione di nuovi sistemi di car sharing; dovrà inoltre occuparsi di rivisitare complessivamente i sistemi telematici e di controllo della circolazione e degli accessi alla ZTL e alle aree pedonali, individuare misure per migliorare la circolazione stradale (anche intervenendo sulla tempistica dei semafori), potenziare e riqualificare i parcheggi, in particolare quelli di interscambio.

3. Specialista esperto in progettazione ed esecuzione di infrastrutture complesse per la mobilità: parteciperà alle fasi di progettazione e realizzazione del progetto di potenziamento del sistema tangenziale/autostradale di Bologna e le relative opere di adduzione; svolgerà compiti di sorveglianza, controllo degli atti contabili e assistenza alle operazioni di collaudo del progetto People Mover; sarà Responsabile Unico del Procedimento del Parcheggio Michelino, studierà soluzioni progettuali da adottare per l’interramento della linea ferroviaria Bologna/Portomaggiore; inoltre supervisionerà i lavori in corso e i progetti da approvare per giungere al completo superamento del Nodo di Rastignano.

Le altre 4 figure ad alta specializzazione ricercate sono: specialista esperto in politiche per il risparmio energetico e la sostenibilità urbana; specialista responsabile progetto data managemente e rete civica metropolitana; specialista esperto in sistemi informativi di gestione e controllo tecnico-amministrativo dei contratti di servizio; specialista esperto di programmazione e gestione di biblioteche specialistiche in women studies.

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata utilizzando esclusivamente il fac-simile reperibile nel sito istituzionale dell’Ente entro il 14 novembre 2016 allegando il curriculum formativo e professionale e copia di un documento d’identità in corso di validità: tutte le informazioni sul bando e sulle procedure di selezione si possono reperire qui.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *