MENU

5 idee per un viaggio in bici per l’estate 2017

News • di 18 Luglio 2017

Non avete ancora prenotato le vacanze? Oppure siete già tornati, ma vorreste già ripartire? Ecco 5 idee per stare in sella una settimana. Se siete alla vostra prima esperienza, scoprirete che andare in bici vuol dire veramente viaggiare: si fa più attenzione ai panorami, a come essi mutino con i chilometri, ma anche a tutti i dettagli che si incontrano lungo la strada. Ecco che la destinazione non conta più: la mèta è il viaggio stesso. Tutte queste proposte sono di difficoltà medio-bassa, adatte a chiunque sia in salute e abbia un minimo di abitudine alla pedalata.

Alto Adige, bici e trekking

bici su ponte

Un percorso che unisce quattro Bike Hotel presenti sul nostro sito. Dall’estremo nord dell’Alto Adige, quasi al confine con l’Austria, fino alla Val di Fiemme. Consigliamo di spostarsi da un bike hotel all’altro in bici, e poi di fermarsi in ogni luogo per qualche giorno, per girare nei dintorni in bici ma anche a piedi: i sentieri per il trekking, per tutti i livelli di difficoltà, non mancano!

Per saperne di più.

Austria, pista ciclabile dei Tauri

ciclabile dei Tauri

foto Girolibero

Un percorso quasi completamente in pianura o leggera discesa: si segue infatti il corso del fiume Salzach, al confine fra Austria e Germania. È la natura a dominare, punteggiata da castelli e città d’arte come Salisburgo.

Si tratta di un percorso proposto da Girolibero con la formula “individuale”. Potete pedalare da soli o con i vostri amici: non c’è un gruppo a cui aggregarsi. Vi verrà fornito tutto il materiale necessario per orientarvi, ma soprattutto l’agenzia si occuperà di trasportare i bagagli da una tappa all’altra, facendoveli trovare ogni sera all’albergo di arrivo: voi dovrete solamente pedalare in libertà.

Per saperne di più.

Il Cammino di Santiago in bici

cammino di santiago

Un grande classico. Tutti abbiamo sognato di farlo; non tutti ci siamo (ancora) riusciti. Questa può essere l’estate giusta! Il Cammino di Santiago è un percorso ben attrezzato, con tanti punti di sosta. Troverete tanti pellegrini con cui condividere le vostre storie, e da cui ascoltare racconti. Il percorso è lungo circa 740 km, e viene solitamente suddiviso in 10 tappe; potete naturalmente dedicare più o meno tempo a seconda del vostro stato di allenamento. Il viaggio di una vita.

Per saperne di più.

Puglia: il Salento in bici

Puglia in bici

foto Verde Natura

Forse non una delle mète che vengono subito in mente quando si parla di viaggi in bici, la Puglia è in realtà una destinazione perfetta. In gran parte pianeggiante, con tante strade secondarie poco trafficate, e piena di natura, cultura e gastronomia.

Il tour è proposto da Verde Natura: si pedalerà in gruppo, con una guida, per una durata totale di 6 giorni.

Fiandre: i muri e i pavé delle classiche del ciclismo

chiesa nelle Ardenne fiamminghe

Le Ardenne fiamminghe hanno scritto la storia del ciclismo sportivo. Gare come la Gent Wevelgem o il Giro delle Fiandre sono diventate ormai delle grandi classiche, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati a inizio stagione. A dare loro un fascino particolare, oltre alla lunga storia, anche le asperità del pavé, tipica pavimentazione che in diversi tratti resiste all’avanzata dell’asfalto. Le salite sono ripide, ma brevi, e non vi preoccupate se dovrete scendere di sella e spingere: capita anche ai professionisti in gara.

Vi sembra un percorso troppo duro? Sul sito dell’ente turismo delle Fiandre ci sono tante altre possibilità per pedalare in quello che è un vero e proprio paradiso per ciclisti, con percorsi protetti, segnalazioni chiare, e stupende città d’arte.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *