MENU

È urgente una riforma del Codice della Strada: l’appello di FIAB ai parlamentari

News • di 16 maggio 2018

Il Codice della Strada attuale è impreciso, contraddittorio, auto-centrico: va riformato in modo da favorire la mobilità attiva.
Appello fiab codice della strada
Lo ricorda FIAB con il suo appello al nuovo parlamento. Durante la scorsa legislatura un Disegno di Legge Delega aveva iniziato il suo iter: dopo l’approvazione alla Camera era rimasto affossato al Senato da ottobre 2014. Se il DDL non venisse ripresentato in identica forma alle Camere entro 6 mesi dall’inizio dei lavori del nuovo Parlamento, l’iter di legge dovrà ricominciare da capo, con conseguenti ulteriori ritardi.

Il Disegno di Legge Delega affiderebbe al Governo la responsabilità di modificare il CdS, secondo alcuni principi stabiliti dal Parlamento: sicurezza, semplificazione, sostenibilità.

L’appello FIAB è stato firmato anche da altre associazioni: Rete nazionale #salvaiciclisti – Movimento Ossigeno – Tweed Ride Italia – VitiniaInBici – Coordinamento Roma Ciclabile – WWF Lazio.

Per maggiori informazioni sul Codice della Strada attuale e la bici clicca qui.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *