MENU
viaggi girolibero

Sulle strade del Campionato del Mondo in Tirolo: secondo giorno

News • di 7 Luglio 2018


Secondo giorno al Tirol Press Tour che non inizia bene causa una pioggia battente che stravolge i nostri piani. Siamo “costretti” a visitare lo Swarovski Museum, alla scoperta di sfavillanti sale tematizzate da creazioni di artisti contemporanei. Interessante sapere che alcuni anni fa, prevedendo che i cinesi avrebbero iniziato a copiare, Swarovski acquistò un azienda in Cina per iniziare a produrre i “tarocchi” dei suoi stessi cristalli, ovviamente con un nome diverso: mirabile esempio di globalizzazione al contrario.

Nel pomeriggio, nonostante la pioggia, coperti dalle mantelle, siamo comunque partiti per pedalare sul secondo tratto del percorso della Mondiale 2018. Altra salita, molto pedalabile, con l’ultima stupenda parte nel bosco, che verrà ripetuta 7 volte dopo che i ciclisti avranno già percorso 90 km per giungere ad Innsbruck. Altrettanto stupenda la discesa, su un asfalto perfetto con curve ampie e sinuose. Vedere qui i pro sarà un bellissimo spettacolo.

Non contenti abbiamo deciso di sfidare nuovamente la salita finale della gara, “The Hell” e possiamo confermare che sarà terreno di grande selezione e decisiva per la vittoria finale. Foto di rito davanti al countdown per il mondiale e meritata doccia bollente.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *