MENU
viaggi girolibero

Milano: niente parcheggi bici per i commercianti. È scontro

News • di 11 Giugno 2019

Alla fine del 2016 il Comune di Milano aveva lanciato un appello ai privati per adottare dei portabiciclette da installare al posto degli stalli per la sosta delle auto in giro per il territorio comunale.

A distanza di quasi due anni, il progetto stenta a decollare a causa di lungaggini proprie dell’amministrazione.

La denuncia arriva da Andrea Painini, presidente di Confesercenti Milano, che si era fatto promotore fin dal primo momento dell’iniziativa e che aspetta ancora di vederne i frutti: “un nostro associato ha versato 15.000 euro per l’installazione di rastrelliere davanti alle diverse sedi della propria catena di negozi, a distanza di sei mesi, è ancora tutto fermo e l’assessore Granelli che aveva promosso l’operazione, risulta irreperibile con qualunque mezzo di comunicazione” ha dichiarato Painini a Bikeitalia.it.

L’amarezza è molta, sopratutto perché, oltre a gettare discredito sul Comune di Milano, mette in crisi la credibilità anche dell’associazione di commercianti milanese che si è fatta sponsor del progetto “adotta una rastrelliera” tra i propri associati.

Siamo di fronte a una palese forma di schizofrenia della giunta milanese – chiosa Painini – da un lato si lancia Area B per ridurre gli spostamenti più impattanti in città, dall’altro lato si aumenta il biglietto dei mezzi pubblici e, infine, si prendono in giro quei cittadini che decidono di supportare il Comune per ottenere una città più attenta al tema della mobilità sostenibile.  In questo caso parlare di occasione mancata è un atto di gentilezza”.

La denuncia di Confesercenti è solo l’ultima in termini di tempo rivolta all’amministrazione milanese per quanto attiene la (non) gestione della mobilità in bicicletta in città. La promessa fatta da Sala in campagna elettorale di arrivare al 20% di mobilità in bicicletta entro la fine del mandato è una chimera irraggiungibile.






Una risposta a Milano: niente parcheggi bici per i commercianti. È scontro

  1. Antonella ha detto:

    Per trovare Granelli citofonare Buongiorno Federmotorizzazione corso Venezia 49 :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *