Bonus bici 2020: è valido anche per l’usato e per gli acquisti online

22 Maggio 2020

II cosiddetto “bonus bici”, cioè un buono mobilità pari al 60 per cento della spesa sostenuta (e, comunque, fino a un massimo di 500 euro) per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica sarà valido anche per l’acquisto di bici usate e per quelle acquistate online.

La novità è stata comunicata dal Ministero dell’Ambiente e va ad integrare le notizie sul bonus contenute nella nostra “guida agli incentivi” che avevamo pubblicato nelle scorse settimane con tutte le misure previste nel Decreto Rilancio.

Qui trovate raccolte tutte le FAQ riguardanti il #BonusBici

Gepostet von Sergio Costa am Freitag, 22. Mai 2020
Il post su Facebook del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, con tutte le novità sul bonus

Ecco, dunque le ulteriori domande-e-risposte con le spiegazioni del Ministero dell’Ambiente in merito che chiariscono alcuni aspetti legati all’acquisto:

Cosa posso acquistare?

Per l’anno 2020 il buono mobilità può essere richiesto per una sola volta e per un unico acquisto di:

  • biciclette nuove o usate, sia tradizionali che a pedalata assistita;
  • handbike nuove o usate;
  • veicoli nuovi o usati per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, di cui all’articolo 33- bis del DL 162/2019, convertito con modificazioni dalla legge 8/2020 (es.  monopattini, hoverboard, segway);
  • servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture. 

Posso acquistare bici o veicoli usati?

Sì, possono essere acquistati veicoli usati per la mobilità personale e bici usate.

Posso acquistare la bici in qualsiasi negozio?

  • Dal 4 maggio 2020 fino alla pubblicazione della piattaforma puoi acquistare la bici o il veicolo per la mobilità personale in qualsiasi negozio. Basta che venga rilasciata la fattura.
  • Da quando sarà online la piattaforma che sarà rilasciata e comunicata attraverso il sito del Ministero dell’Ambiente (www.minambiente.it) sarà pubblicato l’elenco di tutti i negozianti aderenti all’iniziativa.

Posso comprare la bici o il veicolo della mobilità personale su un sito online di un’azienda straniera?

Sì, è comunque necessario avere una fattura di acquisto, anche in lingua inglese, che abbia però tutte le voci di una fattura italiana.

Per ottenere il contributo nella Fase 1 serve la fattura o lo scontrino?

Nella Fase 1 (dal 4 maggio 2020 fino al giorno di inizio operatività dell’applicazione web) per ottenere il contributo è necessario conservare la fattura (non lo scontrino) e allegarla all’istanza da presentare mediante l’applicazione web.

Dunque è possibile acquistare online?

Sì. In particolare:

  • nella Fase 1 (dal 4 maggio 2020 fino al giorno di inizio operatività dell’applicazione web) è possibile acquistare online purché venga emessa la fattura, che dovrà essere successivamente allegata all’istanza di rimborso;
     
  • nella Fase 2 (dal giorno di inizio operatività dell’applicazione web) è possibile acquistare online solo presso i rivenditori accreditati sull’applicazione web predisposta dal Ministero dell’Ambiente.

[Fonte: Ministero dell’Ambiente]

Corso correlato

Masterclass in Meccanica Ciclistica
1.799
Acquista
Meccanica Base 1
199
Acquista
Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti