Parigi va a 30 km/h: esteso a quasi tutta la città il nuovo limite di velocità

13 Luglio 2021

Entro la fine del mese di agosto 2021 nelle strade della capitale francese sarà difficile andare a una velocità superiore ai 30 km/h, lo dice apertamente il vicensindaco della città con delega ai trasporti David Belliard, braccio destro della sindaca Anne Hidalgo nonché fautore principale nella trasformazione della mobilità parigina.

Già oggi oltre il 60% delle strade di Parigi sono a 30 km/h, molte di queste hanno subito forti trasformazioni negli anni precedenti, ad esempio diventando a senso unico per dare maggior spazio a pedoni e biciclette. Del resto uno degli obiettivi del secondo mandato della sindaca Anne Hidalgo è proprio quello di ridurre il numero di auto in circolazione in città: questa operazione di abbassamento dei limiti è un ulteriore segnale dell’impegno di questa amministrazione.

Parigi ciclabili post Covid
Parigi, ciclabili pop-up post Covid

Saranno davvero poche le strade a mantenere un limite di velocità superiore ai 30 km/h. Tra queste troviamo principalmente le arterie di scorrimento poste attorno alla città, come la Tangenziale che circonda Parigi, dove il limite, attualmente fissato a 70 km/h, in futuro passerà a 50km/h.

Una trasformazione che non dovrebbe destare così scalpore: sia perché il mandato della sindaca era chiaro ai cittadini e sia perché secondo i dati dell’agenzia di monitoraggio dei trasporti locali, la velocità media durante la guida nel centro di Parigi tra le 7:00 e le 21:00 è di 11,6 km/h e di 30,9 km/h sulla tangenziale. Infatti, come sottolinea il vicesindaco, il punto è ridurre lo spazio occupato dalle auto, e per farlo serve anche abbassare le velocità.

Parigi limite di velocità in città 30 km/h nella maggior parte delle strade

Quanto iniziato dalla sindaca di Parigi Anne Hidalgo è stato poi replicato anche nelle città limitrofe alla capitale, un po’per inseguire il successo politico della sindaca, un po’ per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione del paese. Del resto Parigi è solo l’ultima delle città europee che hanno scelto di abbassare il limite di velocità portandolo ai 30km/h.

Diverse città italiane il prossimo ottobre andranno a elezioni, quali di queste avranno il coraggio di mettere tra i propri obiettivi l’abbassamento dei limiti di velocità?

Lascia un commento

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti