Eurobike 2022: la fiera della bici diventa un salone dell'innovazione della mobilità - Bikeitalia.it

Eurobike 2022: la fiera della bici diventa un salone dell’innovazione della mobilità

30 Giugno 2022

Rinomate aziende di oggi e di domani si incontrano alla fiera Eurobike – con un’area Start-Up e il ritorno dei giganti del settore. La fiera della bici diventa un salone dell’innovazione della mobilità.

Tra poco Eurobike aprirà i battenti, per la prima volta a Francoforte. Gran parte dell’industria della bicicletta e della mobilità sta facendo gli ultimi preparativi per mostrare il proprio lato migliore dal 13 al 17 luglio 2022. Eurobike è un luogo di incontro tra l’industria stessa e gli utenti finali. Questa promessa attira le giovani aziende innovative nell’area espositiva e nella Start-Up Area, che è al completo. Ma anche i principali operatori del settore utilizzano la fiera Eurobike per presentare il loro portafoglio e le loro innovazioni.

Molti marchi importanti sono tornati, e alcuni grandi nomi sono tornati alla fiera leader del settore. “Con una partecipazione di prim’ordine di oltre 1.500 aziende espositrici provenienti da tutto il mondo, la 30ª edizione di Eurobike mostra ciò che è possibile fare insieme – Francoforte si trasforma in Eurobike City, e la bicicletta e la mobilità urbana di domani sono più rilevanti che mai nel contesto degli eventi attuali”, annuncia Stefan Reisinger, direttore generale di fairnamic.

Nell’Area Start-Up, le aziende giovani e innovative rappresentano la diversità di Eurobike: si trovano nel padiglione 8, il fiore all’occhiello della mobilità futura, e trattano temi importanti come la sostenibilità, la digitalizzazione e i nuovi concetti di mobilità. In un’area eventi che ospita anche una networking lounge, le start-up possono entrare in contatto con il pubblico specializzato e i visitatori e compiere passi importanti per il loro futuro personale e per quello dell’industria.

Anche la micromobilità è un tema centrale di Eurobike. Oltre alle biciclette tradizionali e alle ebike, molte nuove soluzioni si stanno affermando sul mercato e nella società.

I giganti del settore tornano a Eurobike

La lunga lista di grandi nomi del settore presenti a Eurobike è indice delle grandi aspettative sulla fiera leader del settore. È un motore di cambiamento della mobilità e dimostra chiaramente la forza con cui l’economia della bicicletta sta prendendo slancio. Il produttore di componenti Sram è un peso massimo assoluto del settore e anche quest’anno avrà un ruolo di primo piano a Eurobike.

eurobike

Dalla bicicletta alla mobilità

“Dalla bicicletta alla mobilità”: Il motto di Eurobike sottolinea il ruolo della bicicletta nella rivoluzione della mobilità. Con il trasferimento nella grande città e la Convention Eurobike in programma per il giorno di apertura, la fiera acquisisce un maggior peso politico e offre una piattaforma di scambio interdisciplinare con attori del mondo della politica, dell’amministrazione, della scienza e della società civile.

Tra di loro ci sono anche esponenti della politica: “Più bicicletta significa più progresso”, afferma il Dr. Volker Wissing, Ministro federale per il Digitale e i Trasporti. L’esperta di mobilità, consulente e autrice Janette Sadik-Khan è una luminare nel campo dei trasporti e della trasformazione urbana. Nel suo discorso programmato alla Convention Eurobike, Janette Sadik-Khan spiegherà come sia possibile realizzare una pianificazione territoriale e urbana incentrata sulle persone se tutte le parti interessate si uniscono per riallocare lo spazio – e quale ruolo svolge la bicicletta in questo senso.

Tra gli ospiti famosi annunciati ci sono anche leggende viventi come Gary Fisher. L’ex atleta professionista e pioniere, uno degli inventori della mountain bike, è un’icona della scena ciclistica ed è stato ospite di Eurobike per molti anni.

TRAVEL TALK: Innovazione per il boom del cicloturismo

Il convegno sul cicloturismo TRAVEL TALK si presenta in una veste completamente nuova per la ventuesima edizione. L’obiettivo tematico è quello di rendere il cicloturismo mainstream.

Quando il TRAVEL TALK è iniziato – 20 anni fa nella regione alpina – è stato lo sviluppo dal turismo sciistico alla mountain bike nelle Alpi a innescare la rivoluzione. All’epoca, le prime regioni passarono dal turismo sciistico invernale al turismo ciclistico estivo. Ora il TRAVEL TALK si occupa della questione: come possiamo promuovere in modo sostenibile il cicloturismo come forma di viaggio slow, ma anche come mobilità locale nelle regioni turistiche?

La 30ª edizione di Eurobike si terrà da mercoledì 13 luglio a domenica 17 luglio 2022, dalle 9.00 alle 18.00. I giorni di apertura al pubblico saranno sabato 16 e domenica 17 luglio.

Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.eurobike.com

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti