Bambino di 7 anni pedala da Londra a Parigi in memoria del suo papà - Bikeitalia.it

Bambino di 7 anni pedala da Londra a Parigi in memoria del suo papà

18 Agosto 2022

Una pedalata di 200 miglia da Londra a Parigi completata in 4 giorni: questa l’impresa del giovanissimo Rupert Brooke, bambino di 7 anni che ha affrontato questa sfida con sé stesso in memoria di suo padre morto tre anni fa in un incidente sul lavoro, investito da un veicolo in movimento.

La sua Mega Ride è stata l’occasione per raccogliere fondi tramite la piattaforma di donazioni JustGiving per il Children’s Bereavement Center di Newark, Nottingham, che ha sostenuto la sua famiglia in seguito al lutto.

Rupert Brooke pedala da Londra a Parigi a 7 anni per ricordare il padre morto
Rupert Brooke (fonte: JustGiving)

Rupert, come riporta la testata britannica road.cc, è diventato la persona più giovane al mondo a coprire in bicicletta la tratta Londra-Parigi e ha superato anche l’obiettivo delle 30.000 sterline di donazioni, sfiorando (al momento in cui pubblichiamo questo articolo, ndr) quasi le 35.000.

“Andare in bicicletta mi fa stare bene”, ha detto Rupert all’Independent. Suo padre gli aveva insegnato a pedalare e andavano insieme in bici prima che morisse: anche se questo tempo insieme è stato breve, Rupert lo ricorda molto bene. La scelta di compiere questo viaggio da Londra a Parigi è stata fatta per due motivi: “Volevo raccogliere fondi per aiutare molti altri bambini come me e mostrare a mio padre che potevo farlo”, ha detto Rupert.

Sua madre Jess ha pedalato accanto a lui: “Sono incredibilmente orgogliosa di Rupert. Il ciclismo è stato un grande obiettivo per lui da quando abbiamo perso suo padre ed è un ciclista davvero forte”, ha detto.

E ha aggiunto: “Il giro in bicicletta da Londra a Parigi è andato molto bene ed è stato proprio come fare un normale giro in bicicletta. Rupert ha trovato difficile una parte del viaggio quando abbiamo attraversato Ditchling Beacon a South Downs perché è stata dura. Ma a parte questo, gli è piaciuto molto”.

Il messaggio di Rupert per presentare la sua pedalata si concludeva così: “Questa sarà una sfida enorme per me, quindi spero che darai il più possibile, anche se è poco. Le mie gambe sono solo piccole, ma con il tuo supporto so che possiamo fare un’enorme differenza per altri bambini in lutto e so che renderò mio padre molto orgoglioso”.

Le donazioni, a più di un mese dalla conclusione dell’impresa di Rupert, continuano ad arrivare: “Non ci saremmo mai aspettati di raccogliere vicino a questo importo quando la Mega Ride di Rupert è stata ideata per la prima volta, per non parlare di vedere le donazioni arrivare da ogni angolo del mondo. Grazie mille a tutti per essere stati dietro a Rupert – è davvero è incredibile e molto apprezzato”, ha scritto sua mamma Jess sulla pagina delle donazioni come ringraziamento.

Commenti

3 Commenti su "Bambino di 7 anni pedala da Londra a Parigi in memoria del suo papà"

  1. GMP ha detto:

    Quando il saggio indica la luna lo stolto guarda il dito.

  2. Luca ha detto:

    Grande Rupert…. anche noi avevamo fatto l’avenue vert Parigi Londra un po’ di anni fa in 7 tappe e mia figlia all’epoca aveva 5 anni.

  3. Barbara ha detto:

    Mio figlio ne ha 8 ed ha fatto da Olbia a Cagliari (quasi 500 km con dislivelli fino a 1000 m in un giorno).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi il meglio della settimana via mail.

Iscriviti