Eventi

Bologna ospita la Fiera del Cicloturismo 2023: “Venite in bici, bambini benvenuti”

Bologna ospita la Fiera del Cicloturismo 2023: “Venite in bici, bambini benvenuti”

Bologna si prepara ad accogliere la Fiera del Cicloturismo 2023, in programma sabato 1 e domenica 2 aprile presso lo spazio DumBO. Si tratta del primo evento in Italia interamente dedicato al mondo del turismo in bici nazionale e internazionale, che sarà anticipato venerdì 31 marzo dal Forum del Cicloturismo, giornata B2B dedicata agli operatori del turismo in bicicletta.

E proprio oggi, lunedì 6 marzo, gli organizzatori hanno presentato in conferenza stampa presso eXtraBO l’evento, ideato e realizzato da Bikenomist con Patrocinio di Regione Emilia Romagna, Città Metropolitana di Bologna, Comune di Bologna, Eurovelo, Fiab, Legambiente e ActiveItaly.

Fiera del Cicloturismo 2023 a Bologna

Pinar Pinzuti, direttrice della Fiera del Cicloturismo e project manager di Bikenomist, dopo il successo della prima edizione di Milano è molto soddisfatta della scelta di Bologna come location di questa seconda edizione: “Puntare su Bologna è stata la scelta più ovvia e naturale perché volevamo che la Fiera del Cicloturismo fosse raggiungibile in due ore dalla maggioranza degli Italiani e perché Bologna ha nel proprio DNA gli stessi aspetti identitari del cicloturismo, cioè, qualità della vita, cultura e passione enogastronomica. A questo si aggiunge che negli ultimi anni Bologna si è contraddistinta per importanti investimenti per lo sviluppo della ciclabilità in ogni sua forma”.

La Consigliera della Città metropolitana di Bologna con delega alla Mobilità Ciclistica di Bologna Simona Larghetti conferma questa vicinanza di intenti: “Portare la Fiera del Cicloturismo a Bologna ci dà grande energia. Stiamo realizzando la prima Bicipolitana su 55 comuni e anche se siamo a metà percorso capiamo quanto sia importante investire sui servizi e sulla promozione oltreché sulle infrastrutture. La transizione ecologica deve necessariamente essere anche economica, dobbiamo portarci dietro tutto il mondo degli operatori turistici e c’è una fascia di giovani lavoratrici piene di competenze che aspettano noi”.

Mattia Santori, Presidente di Territorio Turistico Bologna-Modena, sottoscrive e rilancia: “La Fiera del cicloturismo 2023 a Bologna per noi è un felice traguardo di una tappa, nell’ampio programma di valorizzazione del cicloturismo. Una tappa che, oltre a permetterci l’incontro e la contaminazione con operatori nazionali e internazionali, ci darà la spinta per le prossime mete ravvicinate del nostro impegno per la promozione di questo settore, dalle domeniche ciclabili, al piano per il turismo accessibile e agli eventi sportivi legati al mondo a due ruote, come il Giro dell’Emilia, i mondiali di ebike e il Tour de France”.

FIERA DEL CICLOTURISMO 5 – 7 aprile

bologna

INGRESSO GRATUITO

Fiera del Cicloturismo: le esperienze personali al centro

La Fiera del Cicloturismo 2023 a Bologna si è strutturata per accelerare il processo di crescita del settore, che può avvenire solamente in presenza di una stretta collaborazione tra istituzioni, operatori, associazioni e territori. Base portante della Fiera del Cicloturismo è quindi l’esperienza unica e irripetibile che ogni territorio è in grado di offrire a chi lo visita, al di là della bicicletta utilizzata.

Area espositiva DumBO

Nell’ampia area espositiva di DumBo, oltre 40.000 metri quadrati a pochi passi dalla Stazione Centrale di Bologna, si potranno trovare tra gli stand:

  • le destinazioni turistiche (enti territoriali di promozione, regionali e nazionali, italiane ed europee). In prima linea, come main sponsor dell’evento, ci sono Gran Canaria, la Regione Siciliana e gli sponsor Emilia Romagna, Abruzzo, Toscana, Spagna, Turchia;
  • gli operatori, dai tour operator specializzati in viaggi in bici a fornitori di servizi e strutture ricettive bike friendly;
  • pochi, selezionati produttori di biciclette, componenti e accessori, tra cui Decathlon Italia, Canyon, Selle SMP e Shimano Italia, in qualità di partner tecnico.

Gran Canaria, mèta sempre più cicloturistica

In conferenza stampa Silvia Donatiello, Rappresentante Italia – Turismo Gran Canaria, conferma l’importanza del turista italiano nel settore specifico del cicloturismo: “L’isola sta compiendo grandi passi avanti nella ridefinizione del proprio modello turistico. La sfida lanciata è quella di riuscire a fornire ai propri visitatori un’esperienza che sia sempre più̀ autentica e sostenibile, ben consapevoli dell’importanza di assumere e fare propri i criteri di sostenibilità̀ definiti dalle Nazioni Unite in relazione agli obiettivi dell’Agenda 2030, concepita proprio per promuovere la sostenibilità̀ nel mondo”.

La Regione Siciliana per il turismo in bicicletta

Per la Regione Siciliana presente l’Assessora Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo Elvira Amata che sottolinea l’importanza strategica di questo particolare settore turistico: “Il segmento del cicloturismo oggi rappresenta una forma sempre più in crescita di turismo sostenibile che guarda con particolare attenzione a una tipologia di viaggio alternativo al turismo di massa e che favorisce concretamente a destagionalizzare i flussi turistici. Un segmento che abbraccia diversi ambiti turistici e specifici itinerari ciclabili e che per tali ragioni va sempre più sostenuto e rafforzato in un’ottica di maggiore integrazione possibile fra le diverse connotazioni dell’offerta turistica”.

“Venite in bici, bambini benvenuti”

Ampio parcheggio bici custodito

Parcheggio bici Shimano Italia

Shimano Italia ha confermato il proprio impegno per la realizzazione di una Stazione di Servizio per biciclette, composta da un parcheggio di oltre 1.000 mq pensato per accogliere oltre 500 bici in contemporanea all’interno di un ambiente custodito capace di offrire, all’occorrenza, un servizio di prima assistenza. Questo parcheggio temporaneo rappresenta un unicum in Italia nella gestione degli eventi pubblici e rappresenta un chiaro invito ai visitatori a recarsi in bicicletta alla manifestazione.

Area Kids per i più piccoli

E la Fiera del Cicloturismo 2023 a Bologna ha previsto un’Area Kids per i più piccoli, uno spazio pensato per rendere consapevoli i bambini dell’importanza di uno stile di vita fisicamente attivo e di insegnare loro a pedalare in maniera autonoma e sicura anche in strada. L’Area Kids è a cura di Eden Asd e di Fiab Bologna, con il sostegno di Regione Siciliana.

Bikeitalia Talks | Un palco per scoprire il cicloturismo

Le due giornate saranno poi accompagnate da un ricco programma di interventi con i Bikeitalia Talks: momenti di presentazione e confronto con il pubblico per raccontare viaggi e destinazioni, approcci e modalità per vincere diffidenze e stimolare la scoperta del mondo in modo sostenibile.

A calcare il palco si alterneranno i cicloavventurieri italiani più noti e celebrati, ma anche persone “normali” che condivideranno le proprie ricette segrete per viaggiare in bicicletta con i bambini o per affrontare il proprio primo viaggio.

Fiera del Cicloturismo - Forum del Cicloturismo 2023

Forum B2B il 31 marzo 2023

Quest’anno alla Fiera del Cicloturismo 2023 di Bologna è stata aggiunta di una terza giornata, venerdì 31 marzo, dedicata al primo Forum B2B destinato agli operatori del turismo in bicicletta, che anticipa la Fiera del Cicloturismo. Un evento che si pone l’obiettivo di creare reti e diffondere buone pratiche per la crescita del settore del cicloturismo attraverso il coinvolgimento di operatori del turismo in bicicletta, un momento di dibattito su economia del cicloturismo e tendenze, tra nuove professionalità e opportunità per gli operatori del settore.

La giornata inizierà con una sessione dedicata alle reti e ai mercati del Cicloturismo, continuerà con una carrellata di best practice degli operatori presenti alla Fiera per poi concludersi in un aperitivo di networking organizzato da ATTA, Adventure Travel and Trade Association per conoscere i più importanti buyer nazionali e internazionali.

Forum e Fiera del Cicloturismo 2023

Il Forum del Cicloturismo e la Fiera del Cicloturismo sono organizzati da Bikenomist con il Patrocinio di Regione Emilia Romagna, Città Metropolitana di Bologna, Comune di Bologna, EuroVelo, Fiab- Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, Legambiente, ActiveItaly.
Main Sponsor: Gran Canaria, SeeSicily
Media partner: Bikeitalia
Media partner e vettore ufficiale: Trenitalia Tper
Technical partner: Shimano
Comfort partner: Selle SMP
Evento a ingresso gratuito previa registrazione online.
Per maggiori informazioni e aggiornamenti: www.fieradelcicloturismo.it

FIERA DEL CICLOTURISMO 5 – 7 aprile

bologna

INGRESSO GRATUITO

Commenti

  1. Avatar Moreno ha detto:

    Non sono un ciclo turista ma un ciclo viaggiatore. Ben venga la divulgazione di passare le vacanze usando la bicicletta sia in famiglia che tra amici è in modo slow è sicuramente sostenibile per l’ambiente. Non mi piace l’idea che sia utilizzato da operatori turistici e persone che pensano al business ed magari hanno uno stile di vita consumistico che stride con la promozione della bici come mezzo di vacanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *