Mobilità

Lipsia: la città delle biciclette e della mobilità sostenibile

Lipsia: la città delle biciclette e della mobilità sostenibile

Lipsia città per le persone in bicicletta. Non a caso proprio qui si è tenuta dal 9 al 12 maggio la quattro giorni di Velo-city 2023, il vertice mondiale della ciclabilità, che ogni anno svolge un ruolo prezioso nella promozione della bicicletta come mezzo di trasporto sostenibile e salutare nelle città e che proprio oggi volge al termine. Lipsia si è rivelata la scelta perfetta per ospitare l’evento, grazie alla sua strategia per sviluppare la mobilità sostenibile. Vediamo nel dettaglio perché.

Velo-city Lipsia 2023

Mobilità sostenibile a Lipsia

Come città più grande della Sassonia, con una popolazione di oltre 625.000 abitanti, negli ultimi 20 anni Lipsia ha dovuto affrontare grandi sfide in materia di alloggi e trasporti. Tuttavia, il riassetto della città è stato pensato per rendere il proprio sistema di mobilità più sostenibile, sicuro e affidabile possibile, che si estendesse in modo inclusivo lungo un’infrastruttura compatta su tutta la superficie totale dell’area. In particolare, la strategia di mobilità urbana sostenibile ha puntato sul rapido incremento dell’uso delle due ruote, andando a quadruplicare la lunghezza totale della sua rete ciclabile, aumentata dai 74 km del 1990 agli oltre 500 km attuali. Le piste ciclabili sono entrate a far parte della rete stradale della città. Sono aumentati il numero di parcheggi per biciclette e sono sempre più promossi i vari servizi alternativi di mobilità e condivisione.

Velo-city 2023: 1.500 partecipanti da 60 paesi del mondo

Velo-city 2023, come evento annuale di punta di ECF – European Cyclists’ Federation, ha radunato a Lipsia più di 1.500 partecipanti provenienti da circa 60 Paesi di tutto il mondo, tra sostenitori, politici, ricercatori e leader del settore, per plasmare il futuro della mobilità urbana su due ruote e presentare la bicicletta come una soluzione semplice ad alcuni dei problemi più complessi che le città stanno affrontando a causa del cambiamento climatico. Il motto di questa edizione è stato “Leading the Transition”, ovvero guidare la transizione verso una maggiore sostenibilità nella mobilità urbana.

La strategia del cambiamento

Lipsia è un esempio concreto di come una città può adottare una strategia di mobilità sostenibile e migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini. Inoltre, grazie alla rete di piste ciclabili molto ben sviluppata, i visitatori possono scoprire la città e la regione di Lipsia in bicicletta. Gli utenti possono scegliere tra numerosi percorsi ciclabili principali a lunga distanza e regionali, e le attrazioni culturali come castelli, palazzi, musei e città storiche possono essere scoperte lungo la pista ciclabile Mulder. La regione offre anche percorsi più impegnativi dal punto di vista tecnico su sentieri forestali, che conducono a salite brevi e ripide per ciclisti esperti.

La strategia di mobilità urbana sostenibile di Lipsia ha puntato sul rapido incremento dell’uso delle due ruote a pedali, aumentando il numero di parcheggi per biciclette e promuovendo sempre più i vari servizi alternativi di mobilità e condivisione. Questa strategia ha dato i suoi frutti: dal 1994, il numero giornaliero di spostamenti in bicicletta è più che quintuplicato a Lipsia, il sistema di noleggio biciclette di Nextbike di Lipsia copre l’intera area con oltre 1.500 biciclette in free floating, e la città ha un totale di 955 biciclette ogni 1000 abitanti, ovvero quasi 600.000 biciclette.

Una mèta (anche) per il cicloturismo

Lipsia è ora una meta per i cicloturisti grazie alla rete di piste ciclabili molto ben sviluppata. I visitatori possono scoprire la città e la regione di Lipsia in bicicletta, scegliendo tra numerosi percorsi ciclabili principali a lunga distanza e regionali. Le attrazioni culturali come castelli, palazzi, musei e città storiche possono essere scoperte lungo la pista ciclabile Mulder, mentre i siti industriali storici possono essere scoperti lungo il percorso ciclabile del carbone, del vapore, della luce e dei laghi. L’uso della bicicletta a Lipsia si traduce in un risparmio medio annuo di CO2 pari a 73.000 tonnellate.

Il percorso ciclabile più importante attraverso la campagna è il percorso sul ponte Sachsenbrücke percorso da circa 9.000 ciclisti al giorno. La regione offre anche percorsi più impegnativi dal punto di vista tecnico su sentieri forestali, che conducono a salite brevi e ripide per ciclisti esperti. Gli appassionati di ebike troveranno le condizioni ideali per splendide escursioni in bicicletta su percorsi ben curati e per lo più asfaltati.

ebook

Ebook Mobilità Ciclistica
Scopri

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *