MENU
viaggi girolibero

Diario da Copenhagen


Le meraviglie ciclabili di Copenhagen

Danimarca, Itinerari

Copenhagen è ritenuta senz’ombra di dubbio la capitale mondiale della ciclabilità.

copenhagen

Copenaghen in bicicletta, l’e-book

News

Ci sono viaggi che è difficile dimenticare, perché sono la chiave per reinterpretare il contesto in cui si vive abitualmente.

Copenaghen in bicicletta: scarica l’ebook gratuito

Danimarca, Itinerari

Copenaghen in bicicletta: scarica l’ebook gratuito Conosci la capitale mondiale della bicicletta?

Copenhagenize o l’arte di esportare la ciclabilità

News

Sono le 8:30 del mattino di una giornata di sole a Copenhagen, una città come tante altre, in cui, come in tutte le altre città del pianeta, centinaia di migliaia persone si spostano verso il proprio posto di lavoro, verso la scuola o verso l’università per mettere in moto la propria giornata.

Snake: il ponte ciclabile che ha riqualificato Copenhagen

Diari

La zona del porto è rinomata per essere uno dei luoghi più malfamati di ogni città e, anche quella di Copenhagen, fino a qualche anno fa, non faceva certo eccezione.

Fuori Copenaghen al Louisiana, museo di arte moderna

Diari

Anche se non c’è fine al numero di attività che si possono svolgere a Copenaghen, i dintorni della città offrono una notevole quantità di attività da svolgere per chi vuole rifarsi gli occhi, il museo d’arte moderna “Louisiana” è una meta imperdibile, confermata dalla propria fama di livello mondiale.

Da Copenaghen al Castello di Amleto in bici (+ treno)

Danimarca, Itinerari

Un viaggio nella capitale danese può essere una buona occasione per esplorare i dintorni dove si nascondono dei gioielli che meritano una visita.

Scoprire Copenaghen in bicicletta

Cicloturismo urbano, Danimarca, Itinerari

Se c’è un luogo sulla faccia del pianeta terra facile da girare in bicicletta, questo è Copenaghen.

Noleggiare una bicicletta a Copenhagen

News

La Danimarca negli ultimi anni si sta sempre più affermando come nazione con una vocazione molto accentuata nei confronti della sostenibilità, sia per quanto riguarda il tema della mobilità, sia per quanto riguarda il tema dell’approvvigionamento e della gestione dell’energia.

Christiania: storia d’amore, cargobike e anarchia

Diari, Storia

Era il lontano 1971, quando un gruppo di persone decise di divellere le recinzioni che impedivano l’accesso a una base militare abbandonata, a poche centinaia di metri dal centro di Copenhagen.

Quelli che vivono a Copenhagen

Diari

Andarsene in giro per Copenhagen significa anche fare i conti con una popolazione diversa da quella che sei abituato a vedere a casa.

Copenhagen e la bici: un matrimonio di convenienza

News

Una delle esperienze che ho voluto fare nel mio soggiorno a Copenaghen è stato quello di vivere il rush hour: qui è come se ogni mattina centinaia di critical mass contemporanee spostassero quel mezzo milione di copenaghesi che inforcano la bicicletta e vanno a scuola, al lavoro o dove che sia.

Come e perché Copenhagen è diventata la capitale delle biciclette

Diari, News, Rubriche e opinioni

È una settimana che siamo a Copenhagen, una settimana in cui ho avuto modo di girare in lungo e in largo la città, con gli occhi del turista, con gli occhi di un giornalista che esercita abusivamente la professione e con gli occhi di chi si occupa attivamente delle politiche della mobilità.

La ciclabile provvisoria (un italiano che pedala a Copenhagen)

News, Rubriche e opinioni

Dopo il primo giorno di acclimatazione e organizzazione logistica, è arrivato il fine settimana durante il quale ci siamo dedicati all’esplorazione della città.

Copenhagen Calling: primo giorno e prime impressioni

Diari, Rubriche e opinioni

L’aereo inizia a scendere di quota, guardiamo fuori dal finestrino e sotto di noi si staglia il famoso ponte di Øresund che connette Copenhagen a Malmö, la Danimarca alla Svezia.

Copenhagen Calling: pronti a partire

Rubriche e opinioni

Ci sono curiosità che uno nella vita deve necessariamente soddisfare, delle sensazioni che devono essere provate sulla propria pelle in prima persona e che non possono essere lasciate al racconto fatto da altri.